Share:

LE LUCI DELLA TERRA

Città: 
Vercelli
Scadenza: 
15/05/2011
CONCORSO NAZIONALE ARTI VISIVE

L’Associazione Arteinscacco e il Gruppo Carnevalesco Rione Cappuccini con il patrocinio della Provincia di Vercelli, del Comune di Vercelli e dell’Ascom di Vercelli, con la collaborazione di AIL Vercelli promuovono il concorso artistico dedicato a Sara, una giovane artista scomparsa prematuramente all’età di 22 anni per una grave malattia che nutriva la passione per l’arte e la trasmetteva con la sua profonda sensibilità e umanità, dal titolo “Le luci della terra”. Questo concorso rientra all’interno della manifestazione “Rock&Art”.

Il concorso
Tale concorso è rivolto ai giovani artisti iscritti a Licei Artistici, Scuole d’Arte e Accademie Artistiche e consiste nel realizzare un intervento artistico (dipinto o scultura o istallazione o video istallazione) che possa “dialogare” con i quattro lavori di Sara rappresentati del coupon di partecipazione. (si potranno scaricare le immagini dei lavori di Sara dai siti www.arteinscacco.it; www.rionecappuccini.vc.it; www.giovaniartisti.it) Ogni artista dovrà completare il lavoro di Sara con un proprio intervento artistico, nel senso di creare un dialogo su ciò che ha rappresentato Sara nei suoi lavori e su ciò che ogni artista riesce a fare proprio, tenendo presente le caratteristiche richieste dal seguente bando.

Es: si potrà prendere spunto dall’utilizzo del colore, si potrà stampare il dipinto e inserirlo all’interno di una istallazione, si potrà creare una scultura prendendo spunto da uno o più elementi presenti nei dipinti, si potranno prendere in considerazione tutti i dipinti per ricercare l’elemento che stimolerà il vostro intervento artistico etc… La giuria valuterà con estrema attenzione la scelta del o dei dipinto/i, l’accuratezza della sua motivazione e l’armonia creata con il/i lavoro/i di Sara.
La tecnica, i supporti e i materiali utilizzati saranno a discrezione dell’artista.

Il Tema
La luce della terra vuol essere l’input per creare un dialogo, con l’utilizzo del propria sensibilità artistica, tra la natura e l’uomo, tra la luce e l’ombra e tra la sicurezza e l’incertezza.

“La particolarità dei lavori di Sara è quella di far emergere la sua profondita umanità dai propri interventi pittorici. Le radici che rappresenta aondano nell’intimità del terreno come per essere conservate, accudite, protette e nello stesso tempo si diramano nello spazio nodosi ramoscelli che cercano le luci della terra. Un intreccio di colori caratterizza ogni suo intervento pittorico evidenziando l’uomo come un manichino privo di volto, di espressione e di movimento .

L’uomo è come uno spettatore di una parte razionale nella vastità del mondo irrazionale che vive in un creativo.”

prima scadenza: 18/03/2011 consegna dei bozzetti
seconda e finale scadenza: 15/05/2011 consegna dei lavori finiti