Share:

“ADD ON”, IL NUOVO CONCORSO PER GIOVANI DESIGNER LANCIATO DA FORMABILIO

Città: 
web
Scadenza: 
09/10/2013
La piattaforma Formabilio.com lancia il quindicesimo contest per designer e progettisti. La community di Formabilio oggi conta oltre 70.500 iscritti, di cui 1.362 designer, per un totale di circa 2.561 progetti presentati.

Manca solo una cosa... il tocco finale! Parte oggi Add on, il nuovo contest lanciato dalla piattaforma di design partecipato Formabilio e rivolto a giovani designer, aspiranti tali e progettisti.

I partecipanti sono chiamati a ideare il complemento di arredo per eccellenza, l'oggetto che con la sua forma, aspetto, dimensione e funzione aggiunge, migliora o integra la visione d'insieme di un ambiente. Un segno, una nota, il tocco finale di design che completa per rendere più funzionale, versatile e accattivante l'arredamento, esaltandone lo stile. Pur aggiungendo, non deve essere né banale né ridondante, deve avere un carattere autonomo e indipendente ma mai preponderante, insomma deve essere il miglior complemento che un arredo possa desiderare.

I progetti devono rispettare alcuni fondamentali requisiti: rappresentare un complemento d'arredo (quindi non possono essere candidati progetti di mobili, lampade, oggettistica, moda, ceramiche, utensili da cucina, vasi e giocattoli), devono essere realizzabili con le capacità  produttive e i materiali - legno massello o pannelli, imbottiti con varie finiture - usati dalle aziende partner di Formabilio. Altro requisito fondamentale è la dimensione dell'imballo che non deve superare i 230 cm di lunghezza e i 30 kg di peso per ciascun collo, in modo da non incidere troppo sulla spedizione. Infine, i progetti devono poter essere montati e installati agevolmente da chi li comprerà  e ispirarsi ai principi dell'ecodesign.

Le proposte vanno inviate utilizzando l'apposita sezione del sito dalle ore 10.00 del 12 settembre ed entro e non oltre le 18.00 del 9 ottobre.

La community di Formabilio avrà  tempo di votare gli elaborati fino alle ore 18.00 del 23 ottobre e i vincitori verranno proclamati entro il 6 novembre.

Come sempre, poi, la commissione tecnica, formata da componenti delle aziende produttrici insieme a esperti di design e comunicazione, sceglierà  non meno di 2 progetti da prototipare e commercializzare sul sito ma, seguendo la filosofia di Formabilio, almeno uno dei progetti scelti dalla commissione sarà  selezionato nella rosa dei 10 progetti che hanno ricevuto la valutazione più alta dalla community.

Per i vincitori, oltre alla soddisfazione di essere prodotti, Formabilio riconoscerà  un fee del 7% sui ricavati della vendita sul sito formabilio.com.

Per partecipare e avere ulteriori informazioni sul contest:

https://it.formabilio.com/concorso-design/add-on

Inoltre, la giuria di Formabilio ha decretato i vincitori di due precedenti contest: In The Corner e Mignon.

In the Corner è il contest pensato per creare arredi, complementi d'arredo o lampade che valorizzino l'angolo, inteso sia come spazio delimitato da due pareti e sia come un piccolo mondo in cui rifugiarsi. Tra i 118 progetti candidati, Formabilio produrrà  e commercializzerà  online sulla piattaforma i seguenti progetti:

LANGOLIERE - Un simpatico arredo multifunzionale che può diventare una libreria o un appendiabiti, creato dal designer piacentino Manrico Freda.

STEKKO - L'attaccapanni/scarpiera nato dalla mente del designer toscano Eduardo Alessi.

ESATTO - Il sistema di mobili contenitori, da terra o pensili, adatti allo sfruttamento degli angoli, pensato dal designer trevigiano Andrea Brugnera.

Inoltre, Formabilio si riserva la facoltà  di approfondire la fattibilità  del seguente progetto:

PEPA - la libreria dalle mensole inclinate ideata dalla designer palermitana Daniela Acquisto.

Per ulteriori informazioni sui progetti vincitori di In the Corner:

https://it.formabilio.com/idee-concorso/angolo

Obiettivo di Mignon, invece, era la ricerca di progetti di arredo o lighting piccoli, ricercati e di buon gusto. Tra i 127 progetti candidati, Formabilio produrrà  e commercializzerà  online sulla piattaforma i seguenti progetti:

METALUCE - La lampada a metà, caratterizzata dal profilo che ricorda la forma degli antichi candelabri, progettata dal designer marchigiano Francesco Glionna.

COOKIES - Il sistema di appendini dalle forme golose pensato dal designer trevigiano Andrea Brugnera.

Anche in questo caso, Formabilio si riserva la facoltà  di approfondire la fattibilità  di due progetti:

ANDLE - La lampada il cui design si ispira alle lanterne è progettata da Alessandro Squatrito, designer palermitano che vive e lavora a Rotterdam.

SPOON - la lampada da tavolo piccola e compatta, ideata dal designer padovano Lodovico Zoccarato.

Per ulteriori informazioni sui progetti vincitori di Mignon

https://it.formabilio.com/idee-concorso/mignon

 

Formabilio.com, una startup che guarda al business e pensa etico

Nata con l'ambizione di fare del design partecipato e made in Italy un brand da esportare nel mondo, Formabilio è una piattaforma che promuove attraverso il web concorsi destinati a designer e aspiranti tali, chiamati a progettare complementi d'arredo che saranno realizzati da piccole imprese manifatturiere italiane e commercializzati online sulla piattaforma formabilio.com.

Formabilio si rivolge ai designer attraverso concorsi per identificare i migliori progetti di arredo innovativo, sostenibile e appealing, da sottoporre alla valutazione e ai commenti di una community di appassionati di design per identificare quelli che meglio si prestano ad essere realizzati. Basata sul concetto di crowdsourcing, Formabilio condivide i risultati (anche economici) della propria impresa con tutte le persone coinvolte nel progetto: dal designer alle aziende produttrici. La community di Formabilio è oggi composta da oltre 70.500 iscritti, di cui 1.362 designer, per un totale di 2.561 progetti presentati.

Per scaricare ulteriori informazioni e contenuti multimediali:Â www.formabilio.com/press
Per maggiori informazioni: Press [at] formabilio [dot] com
Velia Ivaldi Tel +39 02 36568021

Settori artistici: 
DESIGN