Share:

Residenza in Iran per un artista emergente di nazionalità italiana

Città: 
Italia - Iran
Scadenza: 
30/07/2018
Aprono le candidature per “ARTIST IN RESIDENCE” - Residenza in Iran per un artista emergente di nazionalità italiana. Un artista italiano beneficerà della possibilità di trascorrere un mese a Teheran con il tutoraggio della Kooshk Residency durante il mese di dicembre 2018.



Il Premio rientra nel programma di residenze tra l’Iran e l’Unione Europea creato dal cluster EUNIC - Iran.

I promotori dell’iniziativa sono l’Istituto Garuzzo per le Arti Visive (IGAV) insieme  all’Ambasciata d’Italia a Teheran, il cluster EUNIC (EU National Institutes for Culture) in Iran e la Kooshk Residency

Il bando insieme alla domanda di partecipazione sono pubblicati online sul sito www.residenzeperlarte.com e sui siti dell'Istituto Garuzzo e dell'Ambasciata d'Italia a Teheran.

Le candidature sono aperte dalle ore 16.00 di lunedì 2 luglio 2018. Il progetto è un’iniziativa che segna la continuità di una missione che l’Istituto Garuzzo ha sin dalla sua nascita, l’idea che la diplomazia della cultura sia sempre vincente e un principio fondamentale cui ispirarsi.  

Settori artistici: 
ALTRO