Share:

Residenza Trasloco @Combo

Città: 
Torino
Scadenza: 
28/02/2020
Appuntamenti rivolti al pubblico per la nuova fase di Trasloco,

Dal 20 al 28 febbraio 2020 avrà luogo una nuova fase di Trasloco, progetto biennale di collaborazione culturale tra le scene artistiche indipendenti di Torino e Marsiglia promosso da NESXT e Città di Torino, in collaborazione con Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT, Compagnia di San Paolo e Camera di Commercio di Torino.

In questa nuova tappa del progetto, Salon du SalonEspace GTLa DéviationAtelier FUITE e La Balnéaire  - gli spazi francesi facenti parte di Trasloco - saranno ospitati a Torino in una Residenza presso Combo, ostello di nuova generazione che combina camere, cibo, radio e sperimentazione culturale, aperto a gennaio a Porta Palazzo. La struttura sarà quartier generale dell’iniziativa sia ospitando gli artisti sia offrendo i propri spazi per incontri, dibattiti e perfomance che animeranno la settimana di Residenza, rivolgendosi tanto agli artisti ospiti quanto al pubblico cittadino, con l’obiettivo di presentare una serie di progetti e contestualmente creare momenti di confronto e dialogo sulla scena culturale contemporanea torinese, tra presente e futuro.

Questi gli appuntamenti rivolti al pubblico:

 venerdì 21 febbraio ore 14-19

h 14 - 16Cantiere aperto del progetto Trasloco:  la presentazione degli spazi e del programma; le diverse fasi processuali del lavoro svolto finora; il nuovo momento della residenza torinese; le prospettive per l’edizione del festival Nesxt a Marsiglia (giugno 2020) che si realizzerà in occasione di Manifesta 2020Saranno presenti i rappresentati dei diversi soggetti partner del progetto.

h 16 - 18: presentazione dei lavori realizzati dagli studenti del corso di Fotografia dell’Istituto Europeo di Design durante durante l’ultima edizione del festival di novembre 2019, diari fotografici che ne sintetizzano visioni personali.

A seguire tavola rotonda sul tema delle esperienze formative degli studenti, tra l'alternanza scuola-lavoro dei licei e gli stage delle scuole d'arte.

Tra gli ospiti Antonio La Grotta (fotografo e docente IED), Laura Valle (docente Accademia Albertina di Torino) e Alberto Coletto (professore del Liceo Classico Alfieri di Torino).

h 18 - 19: presentazione del numero #0 di Manustabloid ideato da Maura Banfo/Annalisa Cattani/Susanna Ravelli, sviluppato durante il festival di NESXT come collettore dei protagonisti partecipanti. In collaborazione con Bauer, That’s contemporary, Accademia Albertina di Torino.

progetto di Chiara Brunero - IED, tra i lavori che verranno presentati il 21 febbraio


 
 

Giovedì 27 febbraio h 15 – 19

Convegno Creatività e pratiche indipendenti torinesi: esperienze e racconti di pratiche culturali e imprenditoriali che innovano la scena contemporanea della città tra indipendenza e sperimentazione. A cura di Olga Gambari e Annalisa Russo.

Introduzione: Combo

Apertura dei lavori: Francesca Leon, Assessora alla Cultura della Città di Torino

Ospiti*: Maurizio CilliGiorgio GalottiFabio GuidaMarco Rainò & Barbara BrondiPiergiorgio RobinoRiccardo Ramello.

Seguirà una tavola rotonda conclusiva dedicata al dialogo e confronto sulla scena in corso, tra attualità e prospettive, con la partecipazione degli ospiti intervenuti, Paola Gribaudo (Presidente Accademia Albertina), per la Città di Torino di Francesco De Biase (Dirigente Area Attività Culturali) e Francesco Maltese (Responsabile Culturale, Unità Sistema Culturale Urbano del Servizio Arti Visive Cinema Teatro Musica) e Camera di Commercio di Torino.

 

h 19.00 : performance NEBULAE di Cristiana Palandri . L’artista presenterà una performance sinestetica audio-visiva, in cui la gestualità di due performer innesca una creazione pittorica e sonora; con Elena Gigliucci e Lorenza Sganzetta.

http://www.cristianapalandri.com/ https://soundcloud.com/yokokono

Ingresso gratuito.

 

Oltre a questi incontri, durante la settimana di Residenza gli artisti francesi parteciperanno a una serie di appuntamenti con esponenti della scena culturale cittadina, da Silvio Zamorani (corniciaio ed editore) a Guido Avigdor (fondatore di Eggers 2.0), a Roberto Maria Clemente (studio di comunicazione visiva Fionda) e visiteranno musei e spazi culturali della città: la Fondazione Sandretto re Rebaudengo, il PAV, le OGR, il Museo Ettore Fico, la Galleria Franco NoeroLab Perm di Domenico Castaldo, il tram del collettivo DiogeneSpazio FerramentaViadellaFucina16 – Condominio Museo, con l’obiettivo di approfondire la conoscenza del mlieu culturale della città e stringere nuove relazioni in vista dell’appuntamento finale di Trasloco, previsto per giugno 2020 a Marsiglia nella cornice di Manifesta.

NEBULAE - Cristiana Palandri


 

 

*BIO RELATORI

Maurizio Cilli :artista e architetto, co-curatore con Stefano Mirti di Bottom Up! Festival di Architettura di Torino - primavera 2020) https://www.che-fare.com/autore/maurizio-cilli/

Giorgio Galotti: gallerista e curatore, ideatore della fiera DAMA e del festival Hypermaremma -www.giorgiogalotti.com/  www.d-a-m-a.com/ www.hypermaremma.com/

Fabio Guida: architetto, founder dell’agenzia di brand quattrolinee, dello studio di architettura Mg2architetture, di plug associazione culturale per la comunicazione sociale e Printclubtorino laboratorio di grafica e stampa creativa. È direttore di Graphicdays evento internazionale sul visual design - www.quattrolinee.it / www.mg2architetture.it / www.plugcreativity.org / www.printclubtorino.it /www.graphicdays.it

Marco Rainò & Barbara Brondi: ideatori e curatori del progetto MARCA, presentano la collezione di prodotti nati dalle collaborazioni eccezionali tra designer e manifatture d’eccellenza del territorio torinese.   http://marca.to.it/

Piergiorgio Robino: Studio Nucleo: future archeology http://nucleo.to/

Riccardo RamelloClub Futuro (valorizzare i club come patrimonio culturale e trovare linee guida collettive per il futuro della notte) https://www.clubfuturo.org

 

 

-----------------------------

www.nesxt.org

info [at] nesxt [dot] org

 

Ufficio stampa | Monica Zanfini
Tel. 055 452567; Mob. 338 8060156

monicazanfini [at] gmail [dot] com