Daniele Lince

Daniele Lince

  • CINEMA
  • VIDEO

Nato a: Novi Ligure

Vive a: Torino - Torino

Età: 34

Sito internet: http://www.danielelince.com

Curriculum Vitae

Biografia

Daniele Lince (Novi Ligure, 16 maggio 1984) è regista, sceneggiatore e montatore italiano.

== Biografia ==

Nato a Novi Ligure nel 1984, già da bambino manifesta un interesse concreto per il cinema.

Biografia completa
Durante gli anni scolastici, dalle elementari alle superiori, partecipa ai laboratori teatrali proposti dalle scuole. Dai 12 ai 20 anni circa, realizza un serie di cortometraggi in cui recitano i suoi compagni di recitazione. In questi primi esperimenti cinematografici, lo affianca suo fratello Emanuele. Con lui dirige nel 2000 il mediometraggio ''Uno strano sogno'', selezionato al Sottodiciotto Filmfestival.

Dopo aver frequentato il Dams di Torino, nel 2006 si diploma in regia cinematografica alla Sdac - Scuola D'Arte Cinematografica di Genova. Il suo cortometraggio-tesi si intitola ''Non aspettarmi più'', ambientato a Genova, girato in bianco e nero su pellicola 16mm. Da quel momento, Daniele realizza circa un cortometraggio all'anno, lavorando con attori e troupe di talento, stringendo con alcuni di loro collaborazioni durature.

Vive a Torino dal 2016 e, oltre a sviluppare progetti personali, collabora come filmmaker con varie agenzie di comunicazione e ha realizzato spot commerciali per diverse aziende tra cui MontBlanc, Surace Wheelchairs, Maledetti Toscani, New Optic Italia.

Nel 2016 vince come miglior regista al Roma Cinema Doc con il cortometraggio ''The Mourners - Il Metodo Marcy'', scritto da Roberto Tomeo.

Con la regista e illustratrice Elena Beatrice sperimenta il genere documentario. Con lei dirige ''The Scientist of Sound'', un breve ritratto di Mulatu Astatke, il padrino dell'etio-jazz, ''Watch the Tempo'', docu-corto che ci porta nel backstage della Filarmonica del Teatro Regio di Torino e il lungometraggio ''Get Big'', il primo film documentario italiano che racconta lo sport Ultimate Frisbee.

Nel 2018 ''Get Big'' vince lo Special Prize allo Sport Film Festival e il Premio Pindaro all'Overtime Film Festival. Nello stesso anno, il digital distributor Under The Milky Way decide di distribuire il film.

Vincendo il contest Balkan's Gate, il 2018 è anche l'anno in cui dirige ancora con Elena Beatrice ''reVirgination'', cortometraggio che parla di amore, diritti delle donne e vecchie tradizioni. Ambientato a Shkodër, città nel nord dell'Albania, è una co-produzione italo-albanese. La sceneggiautura è basata su un soggetto di Roberto Tomeo ed è stata scritta a sei mani da Elena Beatrice, Daniele Lince e Roberto Tomeo.

A gennaio 2019 il suo cortometraggio ''Il ragazzo che smise di respirare'' è scelto dal Centro Nazionale del Cortometraggio per il programma ''Corti a scuola'', un'iniziativa per diffondere il cortometraggio come supporto didattico e propedeutico nelle scuole secondarie di I e II grado.

=== Vita privata ===

Dal 2018 è sposato con la regista e illustratrice Elena Beatrice.

== Filmografia ==

Il ragazzo che smise di respirare (2019)

reVirgination (2018)

Get Big (2018)

Watch The Tempo (2018)

filmABILE (2017)

How To Become A Zombie (2017)

The Scientist Of Sound (2017)

Alone Together (2016)

The Price (2015)

Mario & Netta Show (2014)

The Mourners - Il Metodo Marcy (2014)

Little Gods - Piccoli dei (2013)

Sesso droga & slot machines (2012)

Pelle (2011)

Carillon (2009)

Noi giriamo in bianco e nero (2008)

Non aspettarmi più (2006)

Strani incontri (2004)