Share:

MANIFESTO | iconografie dell'indipendenza - OPEN CALL + MOSTRA

Città: 
Torino
Scadenza: 
14/04/2019
Open Call // 2-14 aprile Mostra // 2-16 maggio, Torino

 

Dal 2 al 16 maggio la Città di Torino sarà teatro di una grande mostra sotto forma di affissione pubblica, dal titolo MANIFESTO | iconografie dell’Indipendenza, frutto della nuova collaborazione tra NESXT e Mercato Centrale Torino, rispettivamente ideatori e produttori del progetto.

La mostra costituisce la seconda fase di M/AAVV – Manifesti/Appunti per un’autonomia della visione, progetto nato da SPAZIOY (Roma), per il quale NESXT aveva invitato le realtà facenti parte del network a esprimere la loro specifica idea culturale, ideologica, economica ed operativa del concetto di “indipendenza” (tema centrale nell’attività di NESXT), attraverso la realizzazione di manifesti sviluppati con contenuti grafici e/o verbali.

Il progetto, attraverso un’azione congiunta, ha avuto una prima restituzione dei risultati raccolti durante Manifesta 12 a Palermo (Spazio Y) e presso il MAXXI di Roma per The Independent (NESXT).

La nuova collaborazione con Mercato Centrale Torino, che aprirà il prossimo 13 aprile negli spazi del Centro Palatino a Porta Palazzo, rende possibile una nuova fase del progetto, che si tradurrà in una mostra diffusa nel circuito affissioni cittadino.

A tale scopo è aperta una call dal 2 al 14 aprile 2019, dedicata agli spazi di produzione artistica indipendente, che sono invitati a mandare il proprio “manifesto dell’indipendenza”, con l’obiettivo di stimolare una riflessione corale su che cosa significhi “essere indipendenti” oggi.
Le modalità per partecipare al progetto sono consultabili qui.

In questo progetto, il concetto di indipendenza travalica la dimensione artistica per farsi riflessione di natura sociale e civile, stimolando la consapevolezza critica del singolo e della collettività: manifesti che in questo senso diventano pensieri politici” dichiarano Olga Gambari e Annalisa Russo di NESXT.

Domenico Montano, Direttore Generale di Mercato Centrale aggiunge: “L’arte oggi viene a cercarci nei luoghi stessi della riproduzione sociale, ci chiede di essere pronti in ogni momento a un dialogo con le immagini, le forme e le situazioni che possono stimolare una percezione diversa delle cose. La collaborazione con NESXT conferma la vocazione di Mercato Centrale nel supportare la ricerca e la produzione artistica da parte di talenti indipendenti in un dialogo aperto con la città.”

MANIFESTO – Iconografie dell’Indipendenza è una mostra che va incontro al pubblico, facendo combaciare il luogo dell’arte con quello della quotidianità. Un progetto di affissione urbana negli spazi pubblicitari della città. Un intervento metropolitano per una mostra diffusa che renderà opere condivise e dialoganti i manifesti stessi, ciascuno con la propria specificità concettuale ed estetica. Una grande declinazione del concetto di ‘indipendenza’ in forma di azione pubblica che darà voce alla galassia eterogenea e multiforme degli spazi indipendenti come presenza e come idee per le strade di Torino. Un manifesto, infine, alla libertà e alla differenza come valore.

Una selezione di manifesti coinvolgerà anche gli spazi del Salone del Libro creando un’unica mappatura della città che diventa luogo di riflessione trasversale sul concetto di indipendenza. Il progetto fa parte inoltre del Circuito Off del Salone.

In autunno, infine, presso il MACRO di Roma i manifesti saranno protagonisti di una mostra dedicata che racconterà l’esperienza torinese.

I lavori verranno inoltre condivisi sui canali social di NESXT e Mercato Centrale e archiviati sul sito www.nesxt.org e www.spazioy.com in una sezione apposita.

Il progetto verrà presentato nei nuovi spazi di Mercato Centrale Torino giovedì 2 maggio.

Settori artistici: 
OTHER