Share:

“Metafisica” a Roma

Uno dei grandi eventi della stagione autunnale è “Metafisica”, la mostra curata da Ester Cohen e ospitata dalle Scuderie del Quirinale con lo scopo di rivisitare un periodo che ha visto come grande protagonista Giorgio De Chirico intorno agli anni dieci, generando forme di grande suggestione attraverso città silenziose popolate solo da manichini. Dal dadaismo al surrealismo fino agli espressionisti astratti americani il segno della rivelazione dechirichiana diventa una delle tracce primarie e innovativa dei linguaggi del contemporaneo. A Roma troviamo esposte opere di grande tensione emotiva: dai dipinti di De Chirico (molti provenienti dal Museum of Modern Art di New York) alle suggestive e straordinarie opere di grandi artisti come Carrà, Mirò, Ernst, Magritte, Dalì, Tanguy, Gorky, Morandi, De Pisis, Sironi, Picasso, che, affascinati dalle atmosfere dechirichiane idearono immagini di profondo incanto. Sono presenti alcune sculture dei più importanti protagonisti del Novecento, da Giacometti a Brancusi.

Scuderie del Quirinale.
Via XXIV Maggio, 16 - Roma.
dal 27/09/03 al 6/01/04.