Share:

Claudia Grassi a Caserta

Le protagoniste delle foto di Claudia Grassi (Monaco, 1975) sono giovani americane. Ragazze e bambine della periferia degli States fotografate nelle loro abitazioni, negli spazi che frequentano abitualmente, la casa, il giardino, il garage o il bagno. Le ragazze sono circondate da ciò che appartiene al loro quotidiano, spesso piatto e banale. Ogni ragazza corrisponde a uno stereotipo: l’anoressica, la ragazza cattiva, la fashion victim, la svampita. Si tratta di un racconto per immagini che descrive la condizione degli adolescenti nel momento del passaggio dalla fanciullezza all’età adulta. Offrendo una visione del mondo surreale, che fonde vita reale e immaginazione, citazioni del quotidiano e linguaggi pubblicitari.

Galleria Studio Legale.
Corso Trieste, 63 - Caserta.
Dal 3/10/03 al 3/11/03.