Share:

Corso di formazione: La gestione del lavoro nello spettacolo

Istruzioni per l’uso su amministrazione, contratti, fiscalità e previdenza

25-26 novembre 2011
Teatro Comunale "Vittorio Alfieri", Castelnuovo B.ga (SI)

L’obiettivo del corso è fornire ai partecipanti gli strumenti per affrontare l’organizzazione di un evento in termini amministrativi, fiscali e previdenziali.
Il seminario si rivolge a operatori del mondo dello spettacolo, amministratori e organizzatori di compagnia, organizzatori di concorsi, festival e rassegne a livello nazionale e internazionale, amministratori pubblici, commercialisti e consulenti del lavoro.

La prima parte del corso offre una panoramica sui CONTRATTI DI LAVORO.
Verranno approfondite le questioni legate alle diverse tipologie contrattuali e relativi adempimenti amministrativi, fiscali e previdenziali necessari; ai rimborsi spese e indennità di trasferta; all'ingaggio di artisti stranieri; al nuovo regime dei minimi, in vigore dal 2012.

La seconda parte sarà invece dedicata a CONTRIBUTI PREVIDENZIALI E OBBLIGHI FISCALI.
Verranno affrontate le problematiche legate al pagamento dei contributi previdenziali (contribuzione Enpals, contribuzione minore Inps, Assicurazione infortuni), al pagamento degli artisti e all’assolvimento degli obblighi fiscali, analizzando anche i casi di agibilità gratuita e di esenzione. Verrà affrontato anche la problematica connessa agli ingaggi di artisti stranieri (modello di esonero A1).

L'ultima parte del corso sarà dedicata all'analisi di casi e problematiche proposte dai partecipanti.

PROGRAMMA

Venerdì 25 novembre, ore 16,00 – 19,00
MODULO 1: I contratti
Sabato 26 novembre ore 9,30 – 13,00
MODULO 2: Enpals, altri contributi previdenziali e obblighi fiscali
Sabato 26 novembre ore 14,30 – 18,00
MODULO 3: Domande e analisi di casi specifici

Per informazioni e chiarimenti visitate il nostro sito internet www.ensarte.org
Oppure contattateci
tel: 347 775632,339 6507703
e-mail: info [at] ensarte [dot] org, segreteria [at] ensarte [dot] org


GIOVANNI SCOZ è laureato in Economia e Commercio, dottore commercialista, revisore dei conti, giornalista pubblicista è professore a contratto di Diritto e Legislazione dello Spettacolo presso l’Accademia del Teatro alla Scala di Milano e presso i Conservatori di musica di Genova, Milano, Parma, Piacenza e Trento. Titolare a Milano di uno studio professionale (www.scoz.it) totalmente dedicato al settore della cultura, dello spettacolo e del comparto “non profit”, da diversi anni presta consulenza e cura gli aspetti gestionali, contrattuali, previdenziali e fiscali di prestigiose orchestre, scuole di musica, accademie di perfezionamento, associazioni, fondazioni, e di alcuni noti professionisti. Collabora regolarmente con Il Sole24ore, Ipsoa e Suonare News, gestendo lo spazio dedicato agli operatori dello spettacolo con monografie specifiche; ha pubblicato oltre 130 articoli tecnici e divulgativi su riviste specializzate quali Guida al Lavoro, Corriere delle paghe e Informatore e il quotidiano de (Il Sole24ore) e suDiritto & Pratica del lavoro (Ipsoa).