Share:

ManifestaZOOne e conferenza "Orizzonti Sostenibili"

affissione dei manifesti vincitori del concorso di arte urbana ManifestaZOOne e conferenza di premiazione e dibattito con Piero Gilardi, Marco Revelli, Vanda Bonardo e Marco Baravalle

“Orizzonti SOS-tenibili” è il tema della V edizione del concorso per manifesti urbani d'arte ManifestaZOOne 2011, curato dall'associazione Art.ur. Il gioco di parole è un riferimento chiaro, allarmante e sarcastico alla necessità di immaginare modi di vita presenti e futuri che si rivelino sostenibili. Sostenibili per chi e come? Sostenibili per l'uomo e soprattutto per l'ecosistema cui l'uomo appartiene, attraverso varie azioni e trasformazioni tra cui la ricerca di fonti di energia alternativa, la ridistribuzione responsabile delle risorse, la revisione del sistema economico-finanziario e il ripensamento dei bisogni sociali e individuali.

Queste le questioni sulle quali si sono confrontati i circa 200 tra artisti e grafici provenienti da tutto il mondo che hanno partecipato al concorso.
Dieci di loro sono stati selezionati per l'originalità e l'ironia delle immagini proposte e per la puntualità nel trattare, attraverso diverse rappresentazioni semiotiche, l'argomento della sostenibilità. Le prime tre opere vincitrici saranno affisse a novembre nelle strade di Cuneo, Mondovì e Bra. Attraverso gli spazi della diffusione pubblicitaria, proporranno messaggi che esuleranno dall'ottica commerciale per introdurre una comunicazione dialogica con i passanti, cui si chiederà di mettere in questione gli stessi contenuti invece di assorbirli passivamente.
Questo é l’intento di ManifestaZOOne, organizzato da Art.ur in collegamento con la rassegna internazionale di letteratura Scrittorincittà di Cuneo, quest’anno centrata sul tema “Orizzonti Verticali”.

In occasione della premiazione dei manifesti vincitori e in concomitanza con l'affissione dei manifesti nelle vie di Cuneo avrà luogo, sabato 12 novembre, la conferenza sul tema “Orizzonti SOS-tenibili, quali orizzonti in una società che cambia ?”, curata da Art.ur e dalla Fondazione Nuto Revelli di Cuneo inserita nel programma di Scrittorincittà. Intervengono Vanda Bonardo, presidente di Legambiente Piemonte e Valle d'Aosta, Piero Gilardi, artista e direttore del Parco Arte Vivente di Torino e Marco Revelli, storico e sociologo, presidente della Fondazione Nuto Revelli. Moderatore Roberto Baravalle, scrittore e critico d'arte. Saranno inoltre presenti artisti e grafici internazionali vincitori del concorso. La conferenza avrà luogo presso lo Spazio incontri della Fondazione CRC, in via Roma, 17 a Cuneo, alle ore 17.00. Seguirà apericena sostenibile realizzato da Les Gourmands con i prodotti biologici offerti da Ipermercato e Gallerie Auchan Cuneo. Ingresso gratuito.

I manifesti vincitori del concorso saranno affissi in formato 6 x 3 metri negli spazi della pubblica affissione cuneesi dal 7 al 20 novembre. Gli stessi saranno visibili durante la rassegna letteraria presso gli spazi della Provincia, in Corso Nizza 21, dal 17 al 20 novembre, nel centro storico di Bra dal 23 novembre al 4 dicembre e di Mondovì dal 23 dicembre all'1 gennaio 2012.
In occasione di Scrittorincittà, dal 17 al 20 novembre, saranno gratuitamente distribuiti, presso un desk informativo che verrà allestito in prossimità dello spazio della Provincia, i cataloghi che raccoglieranno i manifesti vincitori e altri sei elaborati selezionati dalla giuria di Art.ur.

Dal 17 sino al 24 novembre inoltre sarà possibile vedere e fruire l'intervento artistico “SOS-te” di Stefano Venezia, in via Felice Cavallotti, che ritaglierà all'interno del tessuto urbano alcuni spazi di potenziale isolamento, in cui riflettere sul ruolo delle idee nella costruzione di un divenire sostenibile e nei quali condividere liberamente sensazioni o opinioni a riguardo.

Infine una collocazione particolare sarà data al lavoro di Claudio Gallo, Davide Matteazzi e Michael Sorgato, partecipanti al concorso ManifestaZOOne 2011 e selezionati dalla giuria di Art.ur e dai redattori del free-pack "Busta" per elaborare una delle prossime copertine della loro pubblicazione.
L’evento è inserito all’interno di Contemporary Art Torino Piemonte, piattaforma che raccoglie le principali iniziative organizzate dalle più importanti istituzioni d’arte contemporanea regionali.

I vincitori di ManifestaZOOne 2011:
1^ classificato Daniele Beccaria
2^ classificato Christophe-Paul Sauvage
3^ classificato Raffaele De Martino

I selezionati di ManifestaZOOne 2011:
Massimiliano Boschini, Roberto Fassone, Stefano Fois, Simona Garufo, Rosario Memoli, Ofilab di Diego Mariani, Riccardo Cattaneo e Irene Delmati e Pietro Ramello.

Il selezionato di ManifestaZOOne 2011 per la copertina di “Busta”:
Claudio Gallo, Davide Matteazzi e Michael Sorgato

L’iniziativa è sostenuta e patrocinata da Regione Piemonte, Provincia di Cuneo, Città di Cuneo, Città di Torino, Fondazione CRC, Fondazione CRT, GAI, IED di Torino, Scrittorincittà, Fondazione Nuto Revelli, Ordine degli Architetti della Provincia di Cuneo, Collezione La Gaia, Assotec, Studio M, Ristorante Les Gourmands, Ipermercato e Gallerie Auchan Cuneo. Media partner: CUNEO7 e Cuneocronaca.it
ManifestaZOOne è inserito in Contemporary art Torino Piemonte.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.zooart.it