Share:

"Cercafase" di Roberto Piloni

Il lavoro dell’artista romano Roberto Piloni spazia dalla scultura alla fotografia al video. Ma c’è un filo comune che lega la sua opera: la ricerca dell'essenza e dell’ordine che è nella materia e uno sguardo unico sulla realtà.

Il lavoro dell’artista romano Roberto Piloni spazia dalla scultura alla fotografia al video. Ma c’è un filo comune che lega la sua opera: la ricerca dell'essenza e dell’ordine che è nella materia e uno sguardo unico sulla realtà.

Così nel profilo di una pila di libri Piloni ci fa riconoscere la trama sottile di un marmo che ha impiegato milioni di anni per sedimentare; in un cucchiaio non uno strumento di tutti i giorni ma una forma sconosciuta affondata in una sabbia di mais; in una piega della carta la rigidezza di una scheggia di ardesia.

La mostra personale alla galleria The Office offre ai visitatori un'occasione per conoscere meglio il lavoro di questo artista dalla sensibilità unica che ci ricorda l'importanza di allargare la nostra visione e di vedere il mondo sempre con curiosità ed entusiasmo.
Roberto Piloni  è nato a Roma nel 1966 dove vive e lavora. Ha insegnato nelle Accademie di Belle Arti di Palermo, Macerata e attualmente presso l'Accademia di Belle Arti di Roma. Ha esposto in spazi pubblici e privati fra cui quelle l’Accademia Nazionale di San Luca e il Chiostro del Bramante a Roma, la Galleria Martano a Torino, lo Studio Tommaseo di Trieste, l’Anteprima della XIV Quadriennale a Palazzo Reale a Napoli e la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma con il progetto “Tribù della Memoria”.