Share:

UBU SOTTO TUTTI GLI ASPETTI lati&figurati - Mostra d'arte contemporanea a San Benedetto Del Tronto

Si inaugura sabato 7 aprile 2012, alle ore 17.00 presso la Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto la mostra UBU SOTTO TUTTI GLI ASPETTI -lato & figurato-

La scultura in bronzo di Enrico Baj "Il saluto di Ubu" presente sul lungomare di San Benedetto del Tronto è stata uno dei primi spunti della mostra UBU SOTTO TUTTI GLI ASPETTI -lato & figurato-

Un'occasione, questa, perché gli 11 pittori, scultori e installatori prendessero di mira UBU: il famoso personaggio al quale lo scrittore e drammaturgo francese Alfred Jarry, vissuto alla fine del '800, ha dato celebrità. È così che sono stati considerati alcuni aspetti dei bassi istinti umani e alcuni lati del protagonista grottesco, arrogante e prepotente dell'ubuesca farsa jarryana sono stati raffigurati e rappresentati nelle proposte contemporanee che sono esposte.

Il progetto, ideato da Tania Lorandi, curato dal poeta Simone Zanin e promosso dal Collage de 'Pataphysique, presenta in mostra alcune opere monumentali di Enrico Baj e opere di Mario Persico (con il quale Baj fondò il movimento artistico NUCLEARE a Napoli); opere di alcuni dei più rilevanti artisti patafisici e apatafisici europei come Carlo Battisti, Mario De Carolis, Fabienne Guerens, Capitaine Lonchamps, Tania Lorandi, Gian Ruggero Manzoni, Ezia Mitolo, Mario Persico, Mauro Rea e André Stas che saranno tutti presenti all'inaugurazione.

Curiosa mostra questa, con evidenti connotati irriverenti. Un evento di portata INTERNAZIONALE che riunisce artisti con alle spalle un lungo lavoro di ricerca e di sperimentazione attorno alla pittura e alla scultura. Una mostra che mette in luce la Palazzina Azzurra, il suo meraviglioso giardino fronte mare e che vuole ricordare e accompagnare le altre testimonianze artistiche disseminate per tutta la città di San Benedetto del Tronto.

La mostra ha ricevuto il patrocinio del Comune di Ban Benedetto del Tronto ed è stata inserita come evento d'eccellenza nella XIV Settimana della Cultura 2012 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.