Share:

Concorso Open Design Italia 2015

Città: 
Trento
Scadenza: 
23/02/2015
Dal 29 al 31 Maggio 2015 Open Design Italia è a Trento all’interno di Trento Fiere , per mettere in mostra designer e artigiani da tutto il mondo selezionati attraverso un concorso internazionale. Finalità di quest’edizione è porsi come facilitatore per il networking di competenze e progettualità tra giovani designer, istituzioni e piccole-medie imprese del made in Italy.

Contenuti e obiettivi del concorso Open Design Italia 2015

Open Design Italia, dal 2010 manifestazione dedicata al design autoprodotto e di piccola serie, è un concorso-mostra-mercato che esplora in maniera inedita il panorama nazionale ed internazionale dell’autoproduzione: una nuova modalità di fare design in cui l’attività creativa è direttamente collegata a quella produttiva. Si rivolge dunque a un preciso filone progettuale e a designer che partecipano con progetti differenti, in cui la definizione della filiera produttiva e distributiva è risolta e pensata nelle sue parti.

La nuova edizione si svolge a Trento, presso Trento Fiere dal 29 al 31 di Maggio 2015. Il Trentino Alto Adige, territorio fertile di iniziative che valorizza la creatività giovane e le piccole e medie imprese che esprimono il giusto binomio tra artigianato e industria, è vicino agli interessi e alla finalità di quest’edizione che vuole porsi come obiettivo il networking di competenze e progettualità tra giovani designer, istituzioni e piccolemedie imprese del made in Italy. Durante i tre giorni di manifestazione, Open Design Italia potenzia un programma di dibattiti, incontri business to business e di formazione e workshop che diventano elemento centrale dell'evento, fornendo ai designer partecipanti dei servizi volti al miglioramento della propria attività e possibilità di ampliare i contatti.

Continua il programma di internazionalizzazione, che ha da sempre contraddistinto l’evento, sia tramite i premi del concorso sia attraverso le partnership consolidate con istituzioni internazionali, consentendo ai designer vincitori di ottenere maggiore visibilità e l’opportunità di partecipare ad altri eventi e mostre europee. Attraverso il concorso, Open Design Italia 2015 mette in evidenza non soltanto i designer ma anche il territorio e i protagonisti della filiera produttiva, promuovendo il design di prodotti in piccola serie.

Open Design Italia privilegia nella sua selezione:

  • Progetti in cui sia evidente la sinergia tra designer-impresa e gli artigiani/aziende del territorio;
  • Oggetti realizzati dai designer, artefici dell’intero processo produttivo dal progetto alla realizzazione materiale;
  • Prodotti realizzati a mezzo di fabbricazioni digitale e servizi relativi quali fablab e aziende innovative che operano mediazione e consulenza nel trasferimento tecnologico e che presentino tecniche innovative a problematiche locali o globali;
  • Oggetti realizzati dagli artigiani, artefici dell’intero processo produttivo dal progetto alla realizzazione materiale.

Requisiti di partecipazione al concorso

Open Design Italia è una mostra-mercato che permette ai soggetti che intendono partecipare al concorso, tramite l’apposita iscrizione e che saranno successivamente selezionati secondo le modalità indicate al punto 4, di esibire e vendere liberamente le proprie opere senza intermediazione.
Per accedere alla manifestazione e al concorso, i designer sono invitati a far pervenire le foto delle opere inerenti le categorie elencate al punto 3, a condizione che si impegnino a realizzare e produrre i progetti a proprie cure, spese e in quantità sufficiente all’esposizione e alla vendita per l’intera durata della manifestazione.

La partecipazione al bando di concorso è gratuita e aperta a designer, artigiani, stilisti, professionisti, artisti, maker e società e/o studi che svolgano attività nell’ambito del design. Sono esclusi i membri della giuria e tutti coloro che hanno partecipato in prima persona e/o collaborato alla realizzazione del presente concorso.
La partecipazione può essere individuale o di gruppo. Nel secondo caso deve essere individuato un capogruppo, che è responsabile, a tutti gli effetti, nei confronti degli organizzatori del concorso, nonché unico soggetto legittimato al ritiro di eventuali premi. Uno stesso individuo non può partecipare al concorso in più di un gruppo, ovvero contemporaneamente in forma individuale e in gruppo, a pena di esclusione dal concorso del partecipante medesimo e degli altri soggetti con i quali egli partecipa.

Scarica qui il bando di partecipazione completo

Settori artistici: 
DESIGN