Fossili Urbani - Concorso fotografico

 

PRESENTAZIONE
Il concorso fotografico “FOSSILI URBANI”, nato dal progetto fotografico Fossili Urbani—riflessioni semiserie sui processi di fossilizzazione di Francesca Cirilli, è promosso da Francesca Cirilli (fotografa), Massimo Delfino e Francesca Lozar (paleontologi–Dip. Scienze della Terra, Univ. Torino), in collaborazione con PROGEO–Piemonte (progetto dell'Università degli studi di Torino, cofinanziato dalla Compagnia di San Paolo, coordinamento di Marco Giardino) con il patrocinio della Società Paleontologica Italiana e del GAI (Associazione Circuito Giovani Artisti italiani). L'intento è quello di avvicinare il pubblico alla geologia e alle questioni ambientali, stimolando la riflessione e l'osservazione dello spazio in cui viviamo, attraverso un “gioco” fotografico.

La raccolta delle immagini dei partecipanti si svolgerà tramite e–mail. I 10 scatti più interessanti (9 selezionati da una giuria di esperti e 1 dalla giuria popolare) saranno inseriti, insieme alle immagini della fotografa Francesca Cirilli, nella mostra Fossili Urbani—Riflessioni semi-serie sui processi di fossilizzazione, che sarà presentata nell'autunno 2015 a Torino (presso il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino) e successivamente presso alcuni dei più importanti musei di scienze italiani, tra cui il MUSE - museo delle Scienze di Trento, il Museo Civico di Storia Naturale Giacomo Doria di Genova, il Museo Civico di Storia Naturale di Trieste. La mostra sarà accompagnata da una pubblicazione, edita dal Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, che raccoglierà le opere selezionate, testi e altri materiali visivi.

TEMA FOSSILI URBANI
I fossili urbani sono una categoria di fanta–scienza o meta–scienza, in quanto nascono dall'applicazione dalla definizione scientifica del termine “fossile” a quelli che sono i resti e le tracce dell'attività umana di oggi. In sostanza, quello che rimane imprigionato nell'asfalto delle nostre città. Per avere un'idea più chiara del tema del concorso, è possibile visionare una gallery di estratti dal progetto di Francesca Cirilli al seguante link (http://francescacirilli.it/portfolio/urban-fossils) o visitare la pagina Facebook Fossili Urbani.

SEZIONE SPECIALE FOSSILI NELL'ARCHITETTURA
Il concorso prevede anche una sezione speciale, dedicata ai fossili veri e propri che si possono trovare in città, cioè quelli presenti nei materiali da costruzione di edifici e infrastrutture.

MOBILITA' DI PARTECIPAZIONE
Per partecipare al concorso è necessario inviare all'indirizzo fossiliurbani [at] gmail [dot] com una mail contenente una o più fotografie con oggetto “Candidatura concorso Fossili Urbani”.

La mail deve contenerei i seguenti dati:

  1. Fotografia in formato .jpg o .tiff, in alta risoluzione
  2. Nome e cognome dell'autore
  3. Luogo e data di nascita
  4. Indirizzo
  5. Indirizzo e-mail
  6. Didascalia immagine: luogo dello scatto
    (coordinate di geo-referenziazione o indirizzo)

La candidatura al concorso si considera effettiva al ricevimento della mail; ai partecipanti sarà inviata una mail di conferma dell'avvenuta candidatura. Le fotografie potranno essere scattate con qualsiasi tipo di apparecchio fotografico digitale. La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti, senza limiti di età e nazionalità.

Gli organizzatori pubblicheranno le immagini sulla pagina Facebook Fossili Urbani, con il nome dell'autore, rendendole disponibili per il voto on line. Per qualsiasi informazione: fossiliurbani [at] gmail [dot] com

N.B. I partecipanti dovranno essere in possesso dei file delle immagini ad alta risoluzione, o comunque di buona qualità: in caso di selezione le fotografie dovranno essere stampate per la mostra e/o la pubblicazione (l'organizzazione si riserva di eliminare dalla selezione finale le foto che non siano della qualità necessaria per la stampa).

TEMPISTICHE E SCADENZA
Il termine ultimo per l'invio delle fotografie è fissato per il 31/08/2015. Gli esiti della selezione saranno comunicati via mail entro il 30/09/2015, e resi pubblici sulla pagina Facebook Fossili Urbani, sul sito di Progeo Piemonte e su tutti i canali di divulgazione del progetto.

GIURIA
La giuria del concorso sarà composta da Marco Giardino (coordinatore PROGEO Piemonte, Dip. Scienze della Terra, Univ. Torino), Francesca Lozar (coordinamento PROGEO Piemonte, paleontologa, Dip. Scienze della Terra, Univ. Torino), Massimo Delfino (paleontologo, Dip. Scienze della Terra, Univ. Torino), Francesca Cirilli (fotografa).

SELEZIONE, PREMIAZIONE E MOSTRA
Selezione della giuria – La giuria selezionerà 9 foto che ritiene essere le più interessanti per contenuti e forma.
Selezione del pubblico – La fotografia in concorso che riceverà più “like” sulla pagina Facebook Fossili Urbani entrerà nella selezione insieme a quelle scelte dalla giuria.
Sezione speciale –“Fossili nell'architettura” La giuria si riserva di selezionare le fotografie più interessanti presentate in questa categoria.

Le 10 fotografie vincitrici saranno esposte e pubblicate insieme a quelle della fotografa Francesca Cirilli nella mostra Fossili Urbani—Riflessioni semi-serie sui processi di fossilizzazione e nella relativa pubblicazione.

Menzioni – La giuria si riserva di assegnare delle menzioni alle foto che riterrà meritevoli. Le foto che riceveranno una menzione potranno essere incluse nella mostra e/o nella pubblicazione.

La comunicazione ai selezionati (i 10 vincitori, quelli per la sezione speciale e le menzioni) sarà effettuata tramite mail e i risultati saranno pubblicati sulla pagina Facebook Fossili Urbani.

UTILIZZO DELLE IMMAGINI

Tutte le fotografie raccolte verranno pubblicate sulla pagina Facebook Fossili Urbani. Una selezione delle immagini più interessanti saranno pubblicate sulla pagina dedicata nel sito di Progeo Piemonte. (http://progeopiemonte.it/multimedia). Le fotografie vincitrici saranno esposte e pubblicate collateralmente alla mostra Fossili Urbani—riflessioni semi-serie sui processi di fossilizzazione della fotografa Francesca Cirilli. L'organizzazione si riserva il diritto di riprodurre e diffondere le immagini selezionate ad esclusivo uso di comunicazione e promozione del concorso, del progetto e della mostra (lo stesso vale per gli enti e i musei coinvolti nel progetto e che ospiteranno la mostra) a titolo gratuito. La pubblicazione delle immagini sarà sempre accompagnata dal nome dell'autore.

PATERNITA' E DIRITTI DELLE OPERE
Gli autori, partecipando al concorso, dichiarano e garantiscono sotto la propria responsabilità:

  • di essere il titolare esclusivo e legittimo del diritto di copyright delle immagini inviate;
  • che le immagini non violano le leggi o i regolamenti vigenti e non ledono diritti di terzi;
  • che le immagini non presentano contenuti diffamatori, manlevando gli organizzatori da qualsiasi responsabilità, pretesa e/o azione di terzi, da tutte le perdite, danni, costi, oneri e spese di qualsivoglia natura che dovessero essere sostenute a causa del contenuto dell'opera e della sua esposizione in pubblico.
  • L'autore mantiene la proprietà intellettuale delle opere inviate che potranno essere utilizzate gratuitamente dagli organizzatori per eventuali pubblicazioni cartacee o su siti internet e/o mostre fotografiche, dandone preavviso allo stesso e citandolo.