Pier Lorenzo Pisano

TORNATO
teatro
Londra - United Kingdom
30/06/2019 - 20/07/2019

Share:

Il Progetto

IL PROGETTO

Il Royal Court Theatre, il più importante teatro di drammaturgia europeo, ha selezionato Pier Lorenzo Pisano per una residenza durante la quale sarà sviluppato, e tradotto in inglese, un suo testo inedito che entrerà a far parte del repertorio del teatro. Durante la residenza l’autore entrerà in contatto con i registi e i drammaturghi gravitanti attorno al Royal Court; tra i maggiori esponenti del teatro mondiale.

ENTE OSPITANTE

Il Royal Court Theatre è un teatro londinese, situato nel Royal Borough di Kensington e Chelsea, edificato nel 1870 con il nome "The New Chelsea Theatre", e noto per il suo contributo allo sviluppo della drammaturgia moderna. Il Royal Court è in prima linea nella creazione di testi provocatori e attenti alle dimaniche della società contemporanea.

L'intervista

Pier Lorenzo, il Royal Court Theatre è il più importante teatro di drammaturgia europeo. Come hai accolto la notizia della selezione?

Mi è arrivata una mail molto bella, con la notizia che ero stato selezionato in grassetto.

Di cosa parla il tuo testo inedito? Puoi dirci qualcosa?

Affronta un tema molto sensibile e preferisco non parlarne ancora. Presto si potrà vedere in teatro.

Quando scocca la tua scintilla con il teatro?

Da piccolo mia madre mi raccontava che alla fine di ogni spettacolo, dopo gli applausi, Eduardo De Filippo recitava delle poesie. E appena ne finiva una, gliene chiedevano un’altra; il pubblico era come un bambino che non voleva andare a dormire. Questa cosa mi è rimasta impressa e ho cominciato a pensare che mi sarebbe piaciuto raccontare delle storie.

Il Resoconto

Com’è andata la residenza al Royal Court Theatre? Il contatto con i registi e i drammaturghi del Royal è stato stimolante?

Ho incontrato molti professionisti di cui ho grande stima, che con semplicità hanno spiegato come lavorano ai loro progetti.

Come si è svolto il lavoro?

Nelle settimane precedenti alla residenza ho inviato una bozza del testo. Ho lavorato ad una seconda stesura mentre ero a Londra ed ho continuato ad interfacciarmi con il teatro nel periodo successivo per l’ultima versione.

Cosa porti a casa da questa esperienza? Che progetti hai per il futuro?

Un contatto diretto con le persone che scrivono e fanno teatro a Londra, e un nuovo testo che metterò in scena.