Share:

Pablo Echaurren a Roma

La Galleria d’arte Mascherino ospita la mostra personale di Pablo Echaurren. La sua ricerca è basata sulla contaminazione linguistica che coinvolge molteplici ambiti della cultura visiva come il cinema, contesti mediatici e tecnologici, produzioni underground, atmosfere psichedeliche, musica, fumetto, graffiti e storia dell’arte (Espressionismo, Futurismo, Dadaismo, Optical Art...). Questo approfondito lavoro di analisi, reinterpretazione e nuova formalizzazione adottata da Echaurren ha dato luogo, nel corso degli anni, a diffusi interventi artistici (tele, disegni, grafiche, collage, ceramiche, illustrazioni, manifesti, libri, biglietti per concerti, T-shirt, collaborazioni a giornali e riviste...) che la Galleria Mascherino ha in più occasioni proposto al pubblico attraverso mostre personali o collettive. In quest’occasione è stata privilegiata la più recente produzione pittorica di Echaurren, attraverso una selezione di quadri recentissimi di grande formato che rappresentano un’ulteriore evoluzione del suo linguaggio espressivo. Sono realizzati importando nel quadro la tecnica di un certo disegno graffitistico contaminato con più remote derivazioni dalle grottesche antiche e imponendo a questa miscelazione una vitalità segnica che porta in sè echi di espressionismo astratto. La composizione che ne deriva, solo apparentemente essenziale, rivela una complessità compositiva straordinaria, di grande impatto visivo e forza comunicativa intensificata da un cromatismo deciso e lisergico e da schizzi e colature di colore improvvisi.

Galleria d’arte Mascherino.
Via del Mascherino, 24 - Roma.
Dal 8/11/2003 al 20/12/03.