Agata Tomsic

Altro
Arte Pubblica
Danza
Scrittura
Teatro
Video & Sound Art
Agata
Tomsic
Città
Ravenna
Nome del gruppo
ErosAntEros
Nazione di nascita
Slovenia
Provincia
Ravenna
Età
34
Profilo

AGATA TOMŠIČ nasce a Capodistria (Slovenia) nel 1986. Sin da bambina studia danza, pianoforte e teoria musicale, partecipa ad alcuni laboratori teatrali per ragazzi e lavora per la Radio e Televisione di Capodistria.

Nel 2005 si trasferisce a Bologna dove si iscrive al corso di laurea in DAMS – Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo (concluso nel 2009 con una tesi sui Fanny & Alexander, relatore prof. Marco De Marinis) e partecipa a diversi laboratori con importanti figure della scena teatrale contemporanea (tra cui Vanda Monaco Westerståhl, Teatro delle Ariette, Fanny & Alexander, Cathy Marchand / Living Theatre, Teatro Valdoca, Motus, Csaba Antal, Pathosformel, Anagoor, Francesca Proia, Chiara Guidi / Socìetas Raffaello Sanzio).

A gennaio 2010 incontra Davide Sacco e fonda con lui la compagnia teatrale ErosAntEros.

Consegue la laurea magistrale in Discipline dello spettacolo dal vivo nel 2014 (relatore prof. Marco De Marinis), intersecando il suo percorso artistico con una profonda riflessione sul teatro, i metodi compositivi contemporanei e la visione, che porterà i suoi scritti teorici a vincere premi ed essere pubblicati in libri e riviste.

Dal 2013 focalizza i propri interessi sempre più sul lavoro attoriale, frequentando alcuni maestri dell'Odin Teatret (Eugenio Barba, Julia Varley e in particolare Roberta Carreri, con la quale collabora a diversi progetti tra il 2014 e il 2016) e partecipando al FIND plus Festival 2015 della Schaubühne di Berlino grazie al progetto Prospero di ERT - Emilia Romagna Teatro Fondazione. Nel 2018 vince il bando di Festival d’Avignon e Pro Helvetia promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali, e partecipa al Seminario di Avignone curato da Eva-Maria Bertschy, drammaturga di Milo Rau.

Oltre al lavoro d’attrice, in ErosAntEros condivide l’ideazione e si occupa della drammaturgia di tutti gli spettacoli, perseguendo due principali linee di ricerca, una vicina al teatro musicale e concentrata sul rapporto tra voce e suono (Sconcerto per i diritti, 1917, Sulla difficoltà di dire la verità), l’altra fondata sull’interrogazione del dispositivo teatrale a partire dalla drammaturgia e focalizzata sul rapporto con lo spettatore (Allarmi!, Come le lucciole, Vogliamo tutto!). Entrambe manipolano fonti di varia natura, sperimentando linguaggi espressivi disparati, con l’obbiettivo di agganciare il teatro alla vita e fare dell’immaginazione un’arma per trasformare il reale, senza mai rinunciare al valore estetico della forma.

Dal 2018 è condirettrice artistica di POLIS Teatro Festival a Ravenna.

Nel 2020 è consulente della candidatura a Capitale Europea della Cultura di Piran2025 occupandosi dell’ideazione, dello sviluppo e della direzione artistica del Centro Istriano Internazionale per le Arti Performative Contemporanee.

 

RICONOSCIMENTI

  • Per un nuovo teatro politico-estetico. Dieci anni di ErosAntEros attraverso quattro dicotomie, saggio vincitore del Secondo premio al Concorso d’Arte e di Cultura “Istria Nobilissima” 2020 (sezione saggi di argomento umanistico)

  • Vogliamo tutto!, testo vincitore del Secondo Premio al Concorso d’Arte e di Cultura “Istria Nobilissima” 2019 (sezione testi teatrali)

  • Sconcerto per i diritti vince il bando di residenze del teatro nazionale Teatro della Toscana

  • Agata Tomšič vince il bando di Festival d’Avignon e Pro Helvetia promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali italiano, e partecipa al Seminario di Avignone curato da Eva-Maria Bertschy, drammaturga di Milo Rau, a luglio 2018

  • Dalla luce del mosaico all'immagine profetica – primo movimento, vincitore del bando Valli del Natisone Through Landscape 2017

  • Sulla difficoltà di dire la verità, vincitore di una menzione speciale al Festival Teatrale di Resistenza 2017 del Museo Cervi di Gattatico (RE) per l’interpretazione di Agata Tomsic

  • Sulla difficoltà di dire la verità, finalista al palio Ermo Colle 2017

  • Dalla luce del mosaico all'immagine profetica – primo movimento, finalista al Premio Teatri del Sacro 2017

  • Come le lucciole, testo vincitore del Primo Premio al Concorso d’Arte e di Cultura “Istria Nobilissima” 2016 (sezione testi teatrali)

  • "Chi è? Da dove viene? Dove l'ho incontrata prima?" Studio della parabola mitologica di Ninfa attraverso secoli di sopravvivenze in filosofia, storia dell'arte e psicologia, saggio vincitore del Primo Premio al Concorso d’Arte e di Cultura “Istria Nobilissima” 2015 (sezione saggi di argomento umanistico)

  • Come le lucciole, vincitore del bando Genius loci 2015 di teatro Akropolis di Genova

  • Come le lucciole, vincitore del bando Trasparenze > Festival e Residenze 2013 di Teatro dei Venti di Modena

  • Nympha, mane!, testo finalista alla XXX edizione del Premio Firenze 2012

  • Nympha, mane!, testo vincitore del Secondo Premio al Concorso d’Arte e di Cultura “Istria Nobilissima” 2012 (sezione testi teatrali)

  • Nympha, mane!, finalista al Premio Tuttoteatro.com Dante Cappelletti 2011

 

PUBBLICAZIONI

  • Quale teatro per il domani?, a cura di A. Tomšič, Spoleto, Editoria & Spettacolo, 2020.

  • A. Tomšič, Seguire la propria missione »fino all’ultimo«: i teatranti tra i Giganti nell’era del Covid, in TEATRODOMANI. Prospettive della scena all’epoca del Covid-19, a cura di Marco De Marinis, “Culture Teatrali”, n. 29, 2020, pp. 76-79.

  • A. Tomšič, Per un nuovo teatro estetico-politico. ErosAntEros nell’incontro con Marco De Marinis, in La passione e il metodo: studiare teatro. 48 allievi per Marco De Marinis, Genova, AkropolisLibri, 2019, pp. 342-351.

  • A. Tomšič, Citazione e montaggio, in Performance project. #Complici di una scena presente, a cura di M. Schiavoni, Sigismundus editrice, 2016.

  • A. Tomšič, Il “modello atlantico” come metodo compositivo. Pratiche ed esempi dalla nuova scena italiana, in La terza avanguardia. Ortografie dell'ultima scena italiana, a cura di S. Mei, “Culture Teatrali”, n. 24, 2015, pp. 187-199.

  • A. Tomšič, Itinerari scenici e compositivi attraverso la Ninfa e l'Atlante di Warburg. Esperienze di ricerca del gruppo ErosAntEros, in Staging Mnemosyne, a cura di D. Sacco- E. Verla Bovino, “Engramma” n. 130, ottobre-novembre 2015, http://engramma.it.

  • A. Tomšič, "Chi è? Da dove viene? Dove l'ho incontrata prima?" Studio della parabola mitologica di Ninfa attraverso secoli di sopravvivenze in filosofia, storia dell'arte e psicologia, in 48. concorso d'arte e di cultura Istria Nobilissima. Antologia delle opere premiate, Trieste, Unione Italiana – Fiume e Università Popolare di Trieste, 2015, pp. 89-107.

  • A. Tomšič, Creazione e potere delle immagini: breve sprofondamento cronologico dall’antichità a oggi, in Teatro Akropolis - Testimonianze ricerca azioni vol. VI, a cura di D. Beronio e C. Tafuri, Genova, AkropolisLibri, 2015, pp. 103-150.

  • A. Tomšič, Nympha, mane!, in 45. Concorso d’arte e di cultura Istria Nobilissima. Antologia delle opere premiate, Trieste, Unione Italiana - Fiume e Università Popolare di Trieste, 2012, pp. 135-142.

 

DIREZIONI ARTISTICHE

Nel 2020 è consulente artistica della candidatura a Capitale Europea della Cultura di Piran2025.

Dal 2018 dirige assieme a Davide Sacco POLIS Teatro Festival a Ravenna.

Dal 2012 al 2015 è codirettrice artistica del festival Fèsta e di Ravenna viso-in-aria, stagione di teatro contemporaneo del Teatro delle Albe di Ravenna.

Dal 2012 al 2015 fonda e fa parte assieme a Fanny & Alexander, gruppo nanou e Menoventi della cooperativa E.

Dal 2010 fonda e dirige assieme a Davide Sacco la compagnia ErosAntEros.

 

VARIE

Dal 2013 al 2018 è tra le “guide” del progetto di laboratori non-scuola del Teatro delle Albe.

Negli anni con ErosAntEros è stata prodotta, sostenuta e ospitata da importanti teatri, festival, centri di produzione e residenza in Italia e all'estero, tra cui

TNL - Théâtre National du Luxembourg (Lussemburgo, LU), Ravenna Festival (Ravenna), ERT - Emilia Romagna Teatro (Bologna, Modena), Teatro della Toscana (Pontedera, Scandicci), TPE - Teatro Piemonte Europa (Torino), VIE Scena Contemporanea Festival (Bologna), Contemporanea Festival (Prato), Santarcangelo Festival (Santarcangelo di Romagna, RN), Terni Festival (Terni), Nordisk Teaterlaboratorium (Holstebro - DK), Primorski Poletni Festival (Capodistria - SI), Ipercorpo (Forlì), Crisalide Festival (Forlì), Armunia (Castiglioncello, LI), Teatri di Vetro (Roma), Trasparenze (Modena), Teatro Akropolis (Genova), L’altra scena (Piacenza), La stagione dei teatri (Ravenna), La Soffitta - Università di Bologna (Bologna), Wonderland Festival (Brescia), Teatro I (Milano), Corte Ospitale (Rubiera, RE), OTSE - Officine Theatrikès Salento Ellàda (Castrignano de’ Greci, LE).

 

BIO sempre aggiornata: http://erosanteros.org/agata-tomsic/