Deborah Graziano

Altro
Arte Pubblica
Arti Visive
Scrittura
Deborah
Graziano
Città
Castrovillari
Nazione di nascita
Italia
Provincia
Cosenza
Età
33
Profilo

Castrovillari, 1988.

Dopo la maturità scientifica e la laurea breve in ingegneria meccanica conseguita presso l'Unical, sente l'esigenza di dedicarsi esclusivamente alla ricerca artistica. 

Sviluppa temi autobiografici in cui il territorio battuto è fatto di esperienze individuali, creando una sorta di diario intimo e personale che vuole risulti estremamente familiare al fruitore. Le opere della Graziano possiedono una misura fortemente allegorica, rimandano ai concetti di tempo, di vita e di morte, di corporeità e di spiritualità, dell’arte come testimonianza dell’uomo, messaggera di una memoria personale e collettiva, creano un dialogo tra presente e passato, inducono alla nostalgia per l’infanzia e a una storia familiare, che si concreta nel richiamo a un immaginario antico.

 

Mostre Personali:

2020: Amor Vacui, a cura di Roberto Sottile

Museo del Presente, Rende (CS)

2019: Imprinting, a cura dell'associazione culturale KHOREIA 2000,

Eco-Museo (Palazzo Castellano), Civita (CS)

 

Principali Mostre Collettive:

2019: Multiversity, a cura di Francesca Canfora per Paratissima15

2019: Facciamo che io sono, a cura di Romina Sangiovanni, ONart Gallery, Firenze

2020: LE SETTE STANZE,  a cura di Roberto Sottile, Fame di Sud

2020: Paratissima Talents, a cura di Francesca Canfora, ARTiglieria Contemporary Art Center, Torino

C.R.A.C. (crepe rotture alterazioni cicatrici), a cura di Rosanna Accordino e Ludovica Lamoure, ARTiglieria Contemporary Art Center, Torino

 

Scarica il portfolio: https://deborahgraziano.it/download/portfolio_deborahgraziano2020.pdf

o visita il sito https://www.deborahgraziano.it/

 

 

Premi:

Premio Best 15 Artists Paratissima 2019, Torino

Premio Best 3 N.I.C.E. Artists 2019, Paratissima Torino