Luca Bortolato

Arti Visive
Fotografia
Grafica E Illustrazione
Moda
Luca
Bortolato
Città
Noale
Nazione di nascita
Italia
Provincia
Venezia
Età
41
Profilo

Le mie immagini fanno parte di un percorso, di una ricerca personale, che perdura da molto tempo, sviluppandosi attorno al rapporto che si crea tra mé stesso e il soggetto ritratto.

Un rapporto difficilmente naturale, forzato dalla situazione volutamente creata, un avvicinamento falsato da un muro che ha le forme di una semplice macchina fotografica.

Tutto il lavoro si sviluppa proprio attorno a queste difficoltà intime di interazione, attorno all’imbarazzo di entrambi, di un flirtare asettico dovuto spesso a comuni timori, paure di rivelarsi all’altro. Non è forse ciò che ogni giorno si manifesta nella vita di tutti noi? Non sono le stesse paure che esistono sempre nell’affrontare l’altro?

La ricerca diventa un’introspezione personale prima di tutto. Un’azione egoistica per capirmi, per analizzarmi, per ascoltare le dinamiche dei legami fra me e lei.

Perché la foto in sé, l'immagine, alla fine, diventi una diretta e naturale conseguenza del nostro conoscersi e del nostro NON conoscerci.

 

---------------------------------------------------------------------------My images are part of a path, a personal research, which has lasted long time, developed around the relationship that is created between myself and the subject of the photograph.A hardly natural relationship, forced by the situation deliberately created, an approach biased by a wall that takes the form of a simple camera.All the work is developed around these intimate difficulties of interaction, around the embarrassment of both, an aseptic flirt often due to common fears, fears of revealing oneself to the other. Is it not what is manifested every day in the lives of all of us? Are they not the same fears that exist all the time when facing the other?Many unspoken words, melodies of forms built on the foundations of a relationship between themselves and the subject.The search becomes personal introspection first. Selfish action to understand, analyze myself, to listen to the dynamics of the ties between her and me.Because the image, in the end, becomes a direct and natural consequence of our knowing and our NOT knowing.