Matteo Albergante

Altro
Musica Classica E Contemporanea
Scrittura
Matteo
Albergante
Città
Omegna
Nazione di nascita
Italia
Provincia
Verbano-Cusio-Ossola
Età
34
Profilo

Nato a Omegna nel 1987, si è laureato in antichità classiche e orientali presso l’Università di Pavia (2009) e in filologia classica, moderna e comparata presso l’Università del Piemonte Orientale (2017) magno cum gaudio (specie suo). Nel 2015 ha ottenuto il tesserino dell’ordine dei giornalisti, ma è assai più orgoglioso di quello che ha letto che di quello che ha scritto. Ha poi conseguito un master in didattica e competenze nelle scienze letterarie all’Unipegaso. Dopo essere passato indenne da una supplenza alle medie inferiori, oggi insegna nelle scuole superiori. È un lettore praticamente onnivoro di letteratura inglese e americana, che affronta con pugnace ignoranza. Non rinuncia a studiare gli argomenti di suo interesse in un’amena abitazione con vista sul lago d’Orta (finché i suoi glielo permettono). Coltiva parecchi hobby, senza tuttavia raggiungere in nessuno di essi risultati degni di nota. Con Roberto Cutaia ha curato i volumi collettanei di testimonianze “Il silenzio si fa preghiera. Omaggio a madre Anna Maria Canopi”, Paoline, Milano, 2020 e “Il cuore parla al cuore. Trenta voci per il cardinale Renato Corti, Edizioni Rosminiane, Stresa, 2021, recensiti entrambi dall’Osservatore Romano e da Avvenire. Spera di leggere sempre più libri che lo arricchiscano e di scrivere parole che non siano solo buone per le orecchie, ma anche per il cuore.