Bolelli Maria Elena – Picciallo Nunzia

Danza

Bolelli Maria Elena – Picciallo Nunzia

Destinazione

Tel Aviv - Israel

Periodo
-
Partite
Il progetto (e info su ente)

IL PROGETTO

Percorso di formazione e produzione della durata di un anno su selezione e invito del coreografo e diretore artisticoi Ohad Naharin. “Overwhelming” è il processo creativo delle due artiste, in cui si servono del movimento al fine di connettersi con le emozioni. Le danzatrici si sono conosciute frequentando il Gaga teachers training, e hanno deciso di collaborare nella creazione di una nuova performance da presentare successivamente in Italia con lo scopo di promuovere il culto della danza, e allo stesso tempo condividere le classi di Gaga nel loro Paese d’origine.

ENTE OSPITANTE

Il coreografo israeliano Ohad Naharin con la sua ricerca attraverso la "danza Gaga" approfondisce la consapevolezza dei danzatori delle sensazioni fisiche, amplia la loro tavolozza di opzioni di movimento disponibili, aumenta la loro capacità di modulare la loro energia e di impegnare la loro potenza esplosiva, e arricchisce la loro qualità di movimento con una vasta gamma di texture. Le lezioni sono costruite sugli stessi principi delle lezioni di Gaga/people, ma utilizzano anche il vocabolario specifico e le abilità che sono parte integrante della conoscenza di un ballerino. La stratificazione delle abilità familiari con i compiti di Gaga presenta ai danzatori nuove sfide e, durante tutta la classe, gli insegnanti spingono i danzatori a visitare anche luoghi e modi di muoversi più sconosciuti, sbloccando l'infinità delle possibilità. I ballerini sono guidati a collegare il loro sforzo al piacere e a scoprire la virtù della stupidità.