Dellavalle Giulia (Giulia Deval)

Altro
Musica

Dellavalle Giulia (Giulia Deval)

Destinazione

Barcellona - Spain

Periodo
-
Tornata
Il progetto (e info su ente)

IL PROGETTO

Antes de la Catàstrofe, Rutas Etnograficas 3302 è una metodologia / workshop per gruppi che indaga i processi di co-creazione attraverso le dinamiche del gioco, l'uso del suono e l'improvvisazione di discorsi. L'attività, concepita come un gioco di finzione per voci, nastri magnetici e dispositivi analogici manipolati, si configura come un finto congresso etnografico ambientato nell'anno 3302 e può essere definito, nella sua fase finale, come una performance workshop based archiviata in formato podcast.

Progetto sviluppato durante residenza internazionale presso Hangar.org – > Artista selezionata Movin’Up 2018/2019 aveva rinunciato al sostegno economico per cause di forza maggiore

ENTE OSPITANTE

Hangar è un centro di ricerca e produzione artistica che offre supporto agli artisti. La missione di Hangar è quella di supportare gli artisti visivi e i creatori durante le diverse fasi del loro processo di produzione artistica e di contribuire al miglior sviluppo dei loro progetti. Per fare ciò, Hangar facilita loro attrezzature, strutture, assistenza alla produzione e un contesto adatto alla sperimentazione e al libero trasferimento di conoscenze. Il centro offre una serie di servizi e un quadro che permette la ricerca e lo sviluppo di produzioni artistiche nella loro interezza o in parte. Hangar segue i risultati includendo i progetti in varie reti e piattaforme, o individuando le possibilità per la loro incorporazione in altri campi.

Hangar è finanziato principalmente dal Governo Regionale della Catalogna e dal Comune di Barcellona, e gode della collaborazione specifica della Fondazione Banc de Sabadell per le attività degli artisti residenti, del Ministero della Cultura e della Commissione Europea per lo sviluppo di progetti specifici. La Fundació Privada AAVC è responsabile della sua gestione, e un Comitato di Programma rinnovato ogni due anni si occupa della sua direzione artistica. Il modello di gestione di Hangar e la sua visione come servizio pubblico focalizzato sulla produzione e la ricerca fanno di Hangar uno spazio specializzato nel sostegno agli artisti.