Giulia Damico

Arti Visive
Musica Classica E Contemporanea
Musica Elettronica
Pop/rock/black/world Music
Urban & Street Art
Video & Sound Art
Giulia
Damico
Città
Torino
Nome del gruppo
Sympatheia
Nazione di nascita
Italia
Provincia
Torino
Età
33
Profilo

Giulia Damico , cantate e autrice torinese. Inizia gli studi musicali molto giovane grazie agli stimoli della famiglia, in particolare della nonna. Pur interessandosi prevalentemente di jazz e sperimentazione, vede le prime collaborazioni dividendo o aprendo il palco con artisti come Vinicio Capossela e Willy Peyote in occasione di importati concerti dentro la città di Torino. Appassionata di scrittura e arte passa molto del suo tempo a scrivere musica e testi. 

Viene ammessa al conservatorio di Milano “G.Verdi” e conclude i suoi studi con eccellenti risultati facendo ricerca musicale fra i conservatori di Olanda e Spagna dove le danno la possibilità di seguire il New York jazz Master. 

Tra i suoi lavori discografici : album omaggio a Thelonious Monk “ Spherical Perceptions”, un EP di musica in solo voce ed elettronica “Jala” e un album, “ Sympatheia”,  della sua musica originale registrata in quartetto.

Tra le collaborazioni discografiche la vediamo con Fabio Giachino “At the edge of the horizon” e Michele Garruti “Sonnet 38” e “Rebirth”. Ottiene il Premio Miglior Musica al Proscenium Festival di Assisi 2022 ed è inoltre stata selezionata per SEWEM, fondato da European Commission, un programma di mentoring di imprenditrici europee e cinesi dell’industria musicale. 

Diplomata in Nada Yoga, lo yoga del suono di derivazione musicale indiana. Si è esibita in prestigiosi contesti come Festival, rassegne, auditorium, teatri e clubs del panorama Europeo. Spicca per notevole personalità artistica in ambito nazionale e internazionale.

Partecipa a principali seminari e master e ha l’occasione di studiare e collaborare con notevoli personalità artistiche che hanno arricchito il suo bagaglio musicale e umano, in ordine sparso : Tiziana Ghiglioni, Sainkho Namtchylak, Sheila Jordan, JD Walter, Bob Moses, Michael Moore, Elio Martusciello, Paolo Damiani con la Kairos Orchestra presso la casa del Jazz e Auditorium Roma, la Torino Jazz Orchestra, la Contemporary Jazz Orchestra del G.Verdi Milano, Jasper Soffer, Jay Clayton, Andy Sheppard, Tonino Battista, Daniele Roccato, Stefano Zenni, Claudio Sessa, Roberta Gambarini, Diana Torto, Steve Altenberg, Furio Di Castri, Tom Harrell, Andrea Rodini, Giovanni Falzone, Attilio Zanchi, Gisela Rohmert.