Giulia Damico

Arti Visive
Musica Classica E Contemporanea
Musica Elettronica
Urban & Street Art
Video & Sound Art
Giulia
Damico
Città
Torino
Nazione di nascita
Italia
Provincia
Torino
Età
31
Profilo

Nata a Torino, ma con origini marchigiane, siciliane, abruzzesi, risiede attualmente nel capoluogo piemontese.  

Personalità curiosa, compie i suoi primi passi circondata dall’ascolto della musica, con una particolare attenzione al jazz ma spaziando tra generi diversi.

Scrive testi e compone musica originale che sarà oggetto del suo prossimo lavoro discografico.

Il 5 giugno 2020 è uscito “Spherical Perceptions”, il suo album debutto registrato fra Torino e Milano, omaggio alla musica del pianista e compositore Thelonious Monk, interpretata attraverso un’inusuale sonorità cameristica.  

La band, finalista al concorso “Chicco Bettinardi” 2020,  è formata da voce, fagotto, flauto traverso, pianoforte, basso elettrico e batteria.  

Ciò che più attrae Giulia Damico è la potenzialità del suono, questo l'ha portata a esplorare mondi sonori differenti spaziando fra ciò che più risuona all’interno delle sue corde.   Sperimenta la propria musica introducendo sonorità elettroniche sia nei suoi progetti in solo sia con formazioni più ampie.

Selezionata per “Orchestra Aperta, Conduzione Chironomica, l’arte dell’improvvisare fra il sentire e il fare” di Paolo Damiani presso Casa del Jazz; -“B.R.A.C.T.” presso l’isola d’Elba in collaborazione con l’attrice Isabella Locurcio; - Premio Musicale Paolo Randazzo 2019; - Premio nazionale Chicco Bettinardi 2020; -Bando Locomotive Jazz giovani 2019;In evidenza le collaborazioni con la prestigiosa Contemporary Jazz Orchestra "Giuseppe 

Verdi" di Milano, la JCT Big Band e la Bandakadabra. 

 

Diplomata al liceo artistico, ha studiato al conservatorio "G.Verdi" di Milano. Si è formata con Sheila Jordan Sainkho Namtchylak, Bob Moses, Enrico Pieranunzi, Tiziana Ghiglioni, Attilio Zanchi, Antonio Zambrini, Jay Clayton, Diana Torto, Antonio Juvarra, Andy Sheppard, Dado Moroni, Bebo Ferra, Paolino Dalla Porta, Fulvio Sigurtà, Dino Rubino,  Roberta Gambarini, Albert Hera, Franco Fussi, Gegè Telesforo, Furio Di Castri, Tom Harrell, Enrico Merlin (...) Andrea Pozza, Aldo Zunino, Alessio Menconi, Fara in Sabina : Cinzia Spata, Raffaella Misiti, Susanna Stivali, Gabriella Aiello, Riccardo Luppi, Pino Jodice, Oscar Del Barba, Claudio Fabro, Andrea Rodini, Simone Moscato, Bernardo Nardini, “Tra folk e jazz” musica klezmer, canzone yiddish e sefardi, Seminario di igiene vocale col foniatra Stefano Brambilla e il canto armonico di Giorgio Pinardi.

Ha approfondito lo studio della voce frequentando l’ex Istituto Modai in cui ha seguito seminari di specializzazione artistica, didattica, anatomica dell'apparato fonatorio e di 

acustica sonora basati sul metodo funzionale della voce di Gisela Rohmert e ha una specializzazione nel Nada Yoga di Vemu Mukunda con Riccardo Misto.