Marco Quaranta

Architettura
Arti Visive
Design
Marco
Quaranta
Città
Bedonia
Nazione di nascita
Italia
Provincia
Parma
Età
33
Profilo

Ricordo solo che da bambino amavo disegnare camion, motocarri e automobili… Poi dopo aver disegnato altre centinaia di camion, animali, dinosauri, navi, ruspe, elicotteri, aeroplani e di essermi iscritto al Liceo scientifico di Legnano (dove sono nato), ho cominciato a disegnare e dipingere ad olio anche persone, anatomie dinamiche, battaglie, nature morte e di colpo varcavo la soglia della facoltà di Architettura dove ho disegnato troppi quadrati e cubi, almeno fino a quando ho visitato una mostra di Salvador Dalì. In quel momento, di fronte ad una tecnica così alta, ho capito di non avere nessun diritto all’utilizzo della pittura ad olio; nel frattempo mi ero laureato con 110 e cominciavo la lunga gavetta dell’architetto… Ricordo progetti d’interni, planivolumetrici, render, disegni esecutivi mal retribuiti e di aver abbandonato il mio primo lavoro; ero seduto al tavolo in taverna, vicino a me c’era un pennino ed una boccetta d’inchiostro nero, così ho disegnato Sfasciacarrozze, Velieri a caccia di isole nella via lattea…. Nel 2018 mi sono reso conto di aver prodotto solo disegni piatti… Era ora di andare a caccia di un po’ di volume, di cercare dallo sfasciacarrozze qualche pezzo di metallo per dirgli che non era ancora il suo momento! Così ho iniziato a trasformare in quadri e oggetti d’arredo parti di automobili dismesse, usando la tecnica dell’incisione.