Anton Sconosciuto

Pop/rock/black/world Music
Anton
Sconosciuto
Città
Monteriggioni
Nome del gruppo
Anton Sconosciuto
Nazione di nascita
Regno Unito
Provincia
Siena
Età
24
Profilo

Anton Sconosciuto è un batterista e compositore nato a Londra ma vissuto dall’infanzia a Siena. Dopo aver iniziato a suonare e cantare all’età di 8 anni, dall’età di 15 anni milita in vari progetti di base nella città toscana, appassionandosi a tanti tipi di musica che vanno dai Beatles ed i Beach Boys, a Mac DeMarco, Andy Shauf e Little Joy, a cui aggiunge forte esperienza ed interesse nel jazz e la musica elettronica. Fra le formazioni principali che lo hanno visto prendere parte, come batterista, compositore ed arrangiatore ci sono Oga Magoga e Kostja.

 

Ritrovatosi per qualche mese a vivere fra Amsterdam Oost e l’Italia, ha composto ed arrangiato ad inizio 2021 una decina di pezzi che raccolgono al loro interno tutte queste influenze e lo hanno spinto a formare il primo progetto a suo nome. Fra sonorità Synth-Pop e Indie, dinamiche intime e testi in inglese che rimandano al suo paese di origine ed alla sua infanzia, il batterista ha cercato di inserire in brani come To Meet You, Coat e Tides (scritto insieme alla cantante e compositrice Vittoria Dato) tutte le risposte che si trovano in un periodo carico di correnti difficili da affrontare e nell’affiorare da esse, come per imprimerle nelle sue composizioni per non dimenticarsene più e poter finalmente andare avanti.

 

Tornato in pianta stabile in Italia nell’estate del 2021, nello specifico a Roma, ha iniziato a suonare i suoi brani (alla batteria ed alla voce) con una formazione di musicisti provenienti da varie parti d’Italia e d’Europa: Vittoria Dato a voce, chitarra e synth, Andrea Bambini ai synth ed all’elettronica, Konstantin Gukov alla chitarra e Giovanni Miatto al basso. 

 

Nel Dicembre del 2021 ha vinto il Primo Premio della 33a edizione del Rock Contest di Controradio. Nel Gennaio del 2022 è stato inserito nei 100 nomi della musica italiana del 2021 da Rockit.it

Al momento sta lavorando al suo primo Album da solista, continuando l'attività concertistica all'interno di vari progetti (SpinnstDu? - con il chitarrista Konstantin Gukov -, Marla Green, Kostja, Adult Matters e molti altri).

<<La musica di Anton Sconosciuto e della sua band è un miscuglio molto interessante di pop anni '60 che sembra venir fuori dalla Swinging London e psichedelia, ma anche indie di matrice americana, come abbiamo potutto ascoltare nel fantastico video live di Coat, in cui Anton prima canta sdraiato sul letto e poi suona la batteria [...] Un suono che mette d'accordo Beatles, Belle and Sebastian e Flaming Lips che ci piace molto e di cui siamo curiosi di ascoltare musica nuova per entrare di nuovo nel suo caleidoscopio magico di melodie storte ed oniriche che creano il caos o l'ambient a seconda della canzone, in continuo crescendo.>> - Rockit.it 

<<Un premio a una personalità originale che ha saputo far leva su un synth-pop intelligente e fuori dagli schemi che ha conquistato il pubblico e la giuria che hanno seguito dal vivo al Teatro La Compagnia la finale del concorso nazionale per musicisti emergenti nonché gli oltre 80.000 che invece hanno goduto la serata online [...] Anton Sconosciuto a Firenze ha guidato il suo gruppo dalla batteria, dando risalto con misurate rullate al suo elegante pop da camera dagli ipnotici suoni canterburiani e testi in inglese dalle dinamiche intime e rarefatte.>> - La Nazione 

<<Il suono di Canterbury mischiato con i Belle and Sebastian e un po' di immancabile Mac DeMarco: le radici del vincitore del Rock Contest 2021 Anton Sconosciuto (è il suo vero nome, figata) affondano a Siena come in Inghilterra, terre dei due rami della sua famiglia. Dalla rassegna made in Firenze, di cui siamo partner, negli anni sono sempre provenute delle cose interessanti e l'edizione conclusa poche settimane fa non inverte il trend, fortunatamente.>> - Rockit.it, Dario Falcini, ‘2021: i 100 nomi dell’anno della musica italiana’