MOVIN'UP 2020/21

partner

 

banner

 

partecipanti

presentano

XXII EDIZIONE 2020/2021

competenza progettuale e partenze II semestre 2020 e I semestre 2021

valigia

La rinnovata partnership fra MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI E PER IL TURISMO - Direzione Generale Spettacolo e GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani insieme con la Regione Puglia, per il tramite del Teatro Pubblico Pugliese Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura, e GA/ER Associazione Giovani Artisti dell’Emilia-Romagna sostiene la mobilità artistica e l’internazionalizzazione delle carriere emergenti attraverso il concorso Movin'Up 2020/2021 dedicato all’Area Spettacolo e Arti Performative.

La continuità del progetto negli anni è frutto di una stretta collaborazione istituzionale tra Enti impegnati a favore dell’arte contemporanea e delle nuove generazioni e contribuisce a riconoscere il valore della giovane creazione artistica per il nostro Paese. Il consolidamento della partnership, con una maggiore adesione territoriale ai programmi, permette inoltre il potenziamento delle azioni volte a garantire rinnovato supporto alle generazioni creative e alla promozione dell’arte italiana all’estero.

Giunto alla sua XXII edizione, Movin’Up ha come obiettivi fondamentali:

  • favorire la partecipazione di giovani creativi e creative a qualificati programmi di formazione, ricerca, produzione, residenza artistica, circuitazione organizzati da istituzioni estere che offrano reali opportunità di crescita professionale
  • supportare i processi creativi e/o produttivi più interessanti dal punto di vista dell’innovazione, della multidisciplinarietà e del confronto internazionale
  • promuovere il lavoro degli artisti e delle artiste italiani in ambito internazionale attraverso reali occasioni di visibilità e di rappresentazione della loro attività

Fermi restando i principi costitutivi e caratterizzanti del programma di sostegno Movin’Up, alla luce della  mutevole situazione internazionale connessa all’emergenza epidemiologica da Covid-19 e delle conseguenti misure di contenimento emanate dai Governi di ciascun Paese, la XXII edizione del concorso prevede alcune disposizioni aggiuntive e importanti novità per la completa ed efficace attuazione dei progetti selezionati.  Si vedano al proposito le linee guida contenute al punto 4 del Regolamento Generale.

È interesse degli Enti promotori infatti individuare soluzioni ottimali per assicurare ad artisti e artiste - nonostante la crisi emergenziale mondiale - la possibilità di dare attuazione alle esperienze di crescita professionale e internazionalizzazione, in piena sicurezza e con il minimo rischio di perdita economica, per garantirne la realizzazione e conseguentemente supportare la promozione dei creativi emergenti italiani all’estero.

Movin’Up Spettacolo-Performing Arts è un bando rivolto a giovani creativi e creative tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all'estero da enti pubblici e/o privati, istituzioni culturali, festival, organizzazioni internazionali, istituti di formazione e perfezionamento per esperienze di: residenza e/o produzione, co-produzione, circuitazione/tournee, formazione, promozione e visibilità (es. concorsi, residenze, corsi e seminari, workshop, stage, spettacoli, etc.).

Nella nuova sessione 2020/2021 i settori artistici ammessi afferiscono all’Area Spettacolo e Arti Performative: musica, teatro, danza, circo contemporaneo. Verranno prese in considerazione le attività all’estero con inizio e/o svolgimento compreso tra il 1° luglio 2020 e il 30 giugno 2021.

L'iniziativa, realizzata attraverso lo stanziamento di un fondo annuale, permette agli artisti e alle artiste di richiedere un sostegno per un’esperienza di mobilità artistica all’estero e di internazionalizzazione della propria carriera professionale. Il supporto di Movin’Up si configura come premio a copertura - totale o parziale - dei costi vivi sostenuti dai/dalle giovani emergenti per la realizzazione dei progetti selezionati, nelle varie destinazioni a livello mondiale.

In questa nuova edizione di Movin’Up Spettacolo-Performing Arts vengono confermati alcuni sub-obiettivi atti ad incentivare maggiormente le candidature secondo due specifici criteri: provenienza e/o destinazione. L’intervento di sostegno mirato si realizza con una quota dedicata di risorse economiche per premi riservati a candidature che rispondono a determinate caratteristiche di: 1) appartenenza territoriale degli artisti | focus Emilia Romagna; 2) sviluppo geografico dei progetti internazionali | focus Macroregione Adriatico – Ionica.

intersezione 1

 

Le candidature possono essere presentate solo ed esclusivamente tramite procedura online sul sito www.giovaniartisti.it

Periodo di presentazione delle candidature: dal 5 febbraio al 19 marzo 2021 ore 12.00

 

SCARICA IL BANDO COMPLETO

Pubblicato in data 29/01/2021

Creato nel 1999 dal GAI, Movin’Up a partire dal 2003 si attua in convenzione con il Ministero per i beni e le attività culturali italiano. Il programma ha permesso di sostenere ad oggi 839 su 2.710 progetti presentati per un totale di oltre 1.550 artisti e artiste nelle diverse discipline.

INFORMAZIONI E FAQ

Eventuali quesiti e chiarimenti sul presente bando dovranno pervenire esclusivamente via mail, all’indirizzo di posta elettronica gai@comune.torino.it

Al seguente link è presente una sezione FAQ dove vengono periodicamente pubblicate le domande e le relative risposte.

FAQ 

Il concorso Movin’Up XXII edizione è aperto a tutti gli artisti e le artiste che operano con obiettivi professionali nell’ambito dello Spettacolo e delle Arti Performative, rispondenti ai requisiti in elenco:

  • età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti (ovvero che non abbiano ancora compiuto il 36° anno di età) alla data di scadenza del presente Bando – nel caso di gruppi, tutti i componenti candidati devono rispettare il criterio anagrafico rientrando nella fascia d'età indicata
  • nazionalità italiana o residenza in Italia da almeno 1 anno alla data di presentazione della domanda (da autocertificarsi in fase di candidatura) – nel caso di gruppi, tutti i componenti candidati devono rispettare il criterio di nazionalità/residenza rientrando nella fascia d'età indicata.

 

La domanda di partecipazione deve essere presentata direttamente dall’artista o, in caso di gruppo, da uno dei componenti quale referente; tutti gli artisti e le artiste richiedenti un contributo economico a copertura delle spese (singoli o in gruppo) devono possedere i requisiti di ammissione sopra elencati e compilare la sezione anagrafica dell’application form.

Ogni artista o gruppo potrà accedere alle selezioni con un solo progetto.

Nel caso in cui la candidatura sia proposta da un gruppo, chi presenta la propria candidatura come singolo non può presentarsi come membro di un gruppo e viceversa, sia in caso di gruppi informali che in caso di soggetti con personalità giuridica.

Scadenza per la presentazione delle candidature Movin’Up XXII edizione: venerdì 19 marzo 2021 ore 12.00 (ora italiana).

Il Budget a disposizione della Commissione per l’assegnazione dei finanziamenti della XXII Edizione  di Movin’Up - sessione 2020/2021 ammonta complessivamente a Euro 32.500 così suddivisi:

  • PROGRAMMA GENERALE > totale Euro 22.500
  • FOCUS TERRITORIALE | REGIONE EMILIA ROMAGNA > totale Euro 5.000
  • FOCUS INTERNAZIONALE | MACROREGIONE ADRIATICO-IONICA > totale Euro 5.000
intersezione 2

Saranno accettate solo ed esclusivamente le candidature presentate on-line tramite la seguente procedura:

  1. REGISTRAZIONE ON-LINE sul sito www.giovaniartisti.it

Creazione di un account di gestione per il caricamento dei dati richiesti dal Bando.

REGISTRATI

  1. ISCRIZIONE E TRASMISSIONE DELLE CANDIDATURE

Accesso al profilo di caricamento dei dati e invio della candidatura secondo le caratteristiche richieste.

Per formalizzare le domande è necessario completare positivamente la trasmissione degli elementi di seguito elencati. 

INVIA LA TUA CANDIDATURA

Per ciascun progetto verrà creato un profilo che raccoglierà i materiali di candidatura. Questi dovranno essere inviati tramite il form on-line utilizzando l’account personale creato per il concorso. Saranno ammessi accessi ripetuti per la compilazione del modulo in tempi diversi per consentire eventuali integrazioni di documenti così da completare l’elenco dei materiali richiesti. Dopo aver terminato il caricamento, la candidatura verrà finalizzata in modo definitivo tramite l’invio e non saranno ammesse sostituzioni successive o ulteriori rettifiche. Una volta inviata la candidatura, l’artista riceverà una email attestante la ricevuta che dovrà essere conservata fino al termine delle selezioni ed esibita in caso di richiesta.

IMPORTANTE > Si prega di attenersi alle specifiche tecniche indicate per i file al fine di evitare problemi di caricamento. Per evitare blocchi o sovraccarichi del server che compromettono la trasmissione delle candidature e la partecipazione al concorso, si prega di effettuare i caricamenti dei file con anticipo rispetto all’orario ultimo di scadenza.

intersezione 4

L’Informativa relativa al trattamento dei dati rilasciati dall’utente per la partecipazione al concorso Movin’Up è reperibile a questo link. Con la propria iscrizione al concorso, l’utente dà atto di averla consultata e compresa