Share:

… È UN PICCOLO PASSO

Un contest di cortometraggi e un festival nazionale dedicato al video

Ha l’obiettivo di promuovere i giovani video maker italiani attraverso una manifestazione di livello in grado di interessare tutti gli operatori del video e della video arte che operano sul territorio nazionale facendo emergere una nuova generazione di tecnici specializzati nel mondo della produzione cinematografica nazionale.

Ad una prima fase dedicata al concorso di cortometraggi, video arte e videoinstallazioni, seguirà l’evento “È un piccolo passo”, festival che prevede oltre alla proiezione delle opere selezionate una serie di eventi formativi collaterali che caratterizzeranno la manifestazione cercando di incentivare il rapporto tra creatività e lavoro.

Il concept
È UN PICCOLO PASSO
A 40 anni dal primo uomo sulla luna, visioni di sogni che diventano progetti.
Vicenza, 30-31 Ottobre 2009

In una sessione speciale del Congresso degli Stati Uniti d’America del 25 maggio del 1961, il presidente John Fitzgerald Kennedy annunciò un obiettivo storico:
“Io credo che questo paese debba impegnarsi, prima che finisca questo decennio, a far atterrare un uomo sulla luna e farlo tornare sano e salvo sulla terra. Non c’è mai stato nessun progetto spaziale più impressionante per l’umanità, o più importante per l’esplorazione dello spazio, e nessuno è stato così difficile e costoso da realizzare”.
Il 20 luglio del 1969 Neil Armstrong mette piede sulla luna, realizzando il sogno del presidente Kennedy e di milioni di americani e in generale di miliardi di uomini.
E le sue parole entrarono subito nella storia: “È un piccolo passo per un uomo, ma un passo da gigante per l’umanità”-
Quel piccolo passo è simbolo di tanti altri piccoli passi che l’uomo ha fatto, molte volte in silenzio, nel corso dei secoli.
Il sogno spesso rimane tale ma altre volte evolve e allora si ha l’idea, e dall’idea uno scopo, e dallo scopo un progetto.
I quarant’anni dal piccolo passo più famoso di tutti i tempi ci fanno riflettere su altri piccoli passi che l’uomo ha fatto sì fossero poi passi da gigante per i suoi simili.
La tecnologia che aiuta il sogno a diventare progetto è il tema base della manifestazione.
Invenzioni, speranze, miti e deliri, fatti da scienziati, intellettuali, artisti e utopisti ma che hanno come comune denominatore l’arrivo ad una conquista partendo da un sogno.
La conquista che è figlia della tecnica applicata, del progresso e dell’innovazione ma che senza una spinta ideale e pura non avrebbe avuto forse nemmeno esistenza.
L’uomo sognava la luna e la scienza gli ha dato la luna.
Ma nei secoli l’uomo ha sognato di volare, di comunicare a distanza, di vedere nel buio e tanti sogni sono ancora lì e son rimasti idee.

Centro del contest e della due giorni sarà la riflessione su come le facoltà del singolo (fare “piccoli passi” e sognarne di enormi) sono state e presumibilmente saranno sempre più supportate dalle scienze.
Narrare per immagini la grande storia delle possibilità umane.

LINK SITI WEB DEDICATI
http://www.informagiovani.vi.it
http://www.eunpiccolopasso.it/