Parola d’ordine della V edizione del DIGITAL FESTIVAL 2014: #MASHUP! A Torino, dall’8 maggio all’8 giugno, un calendario ricco di appuntamenti.

E’ #MASHUP! la parola d’ordine della V edizione del Digital Festival: un mese ricco di appuntamenti dedicati non solo a tutti gli appassionati del digitale ma anche ai digito-scettici, per capire insieme in che modo un mondo apparentemente rarefatto come quello del digitale può diventare concreto, dinamico,
può e deve migliorare le nostre vite, creare opportunità di lavoro.

Letteralmente 'poltiglia', il mashup è un'azione che ricombina elementi provenienti da diverse fonti, mescolandoli insieme per creare una nuova esperienza. Un’entusiasmante pratica creativa e tecnologica che mixa, reinventa e rielabora continuamente passato, presente e futuro per riproporre scenari, dinamiche produttive e modelli economici, nuovi e sempre più stimolanti. Offre e propone nuove forme di aggregazione e interazione sociale.
#MASHUP! Una fantastica opportunità che dobbiamo saper cogliere.
La V edizione del Digital Festival è questo: una molteplicità di fonti, punti di vista, identità, economie
, un appuntamento unico e imperdibile per avvicinare e coinvolgere coloro i quali, ancora, da questo mondo si sentono in qualche modo esclusi. Trenta giorni che presentano un calendario ricco di appuntamenti per
tradurre l'innovazione digitale in linguaggi ed esperienze concrete.

Il mashup, la contaminazione, diventano necessità e fulcro del nostro vivere quotidiano, del nostro essere individui che, oggi, necessariamente devono confrontarsi con il mondo delle nuove tecnologie. Il mondo digitale non è un universo indipendente, altro da noi, in qualche modo alieno: è un insieme di strumenti che, progressivamente, sta trasformando il nostro modo di vivere e lavorare. La realtà, oggi, è un'inedita e universale operazione di mashup: analogico e digitale, materia e pixel, tradizione e tecnologia, convivono per dare voce a nuovi modelli di vita. E’ necessario, quindi, superare il concetto classico di collettività per giungere a quello attuale di connettività, dove il fisico e il digitale sono sullo stesso piano, nella stessa dimensione.

Mai come oggi c’è necessità di un mashup tra digital e physical, di un’esperienza phygital che sappia giustapporre i concetti di persona a utente, con umanità, senza mai perdere di vista il concetto che la tecnologia, l’innovazione sono strumenti al nostro servizio, di cui dobbiamo saper cogliere l’enorme potenziale, ma che non dobbiamo subire in maniera passiva.
Digital Festival: un’esplorazione a tutto campo sulle nuove tendenze in tema di servizi e customer experience, comunicazione e ricezione, per capire come possono e devono cambiare, come già stanno cambiando business, industria, sanità, trasporti e intrattenimento, alla luce degli ultimi avanzamenti tecnologici.

I PROMOTORI
Luoghi di Relazione, Associazione culturale: “…L’Associazione Luoghi Di Relazione nasce per diventare una piattaforma aperta ed eterogenea che ha l’obiettivo di dare valore alle relazioni tra le persone, favorendo lo scambio e la condivisione per facilitare la crescita culturale, professionale, personale e umana, in una
dimensione che abbraccia il fisico e il virtuale, in un PHYGITAL WORLD dove il digitale diventa tangibile e il reale illimitato…” [estratto dello Statuto]

L’Associazione nasce dalla volontà del Presidente Stefano Saladino, di Sergio Poma e Oliviero Godi, tre personalità tanto distinte per formazione professionale quanto legate dal medesimo scopo di promuovere e sfruttare, per mezzo dell’Associazione, lo scambio di esperienze e la condivisione di idee per una maggior
crescita culturale e professionale degli attori coinvolti e delle iniziative da loro proposte. Il Gruppo Echo Creative Company porta l’innovazione nella comunicazione corporate con due società che si occupano rispettivamente di eventi & incentive e digital marketing. Sempre alla ricerca di nuove frontiere, Echo Creative Company è abituata a infondere tutto il potenziale delle tecnologie digitali nella organizzazione e conduzione di eventi in Italia e all’estero. Da questa
sensibilità per l’innovazione e dalla sua esperienza, ormai decennale, nasce la collaborazione con il Digital Festival.

L’evento è reso possibile grazie al patrocinio di Regione Piemonte, Città di Torino, Camera di Commercio di Torino, CDO Piemonte, Cna Torino, Cna Ict, Asseprim, Ferpi, GAI Giovani Artisti Italiani. Media partner: Radio105, MTV Digital Days, Mimesi, Instagram italia. Content partner: il Salone Internazionale del Libro di Torino, hackUniTO, Cisco. Technical partner: Phid, Promofacile, ITS, Zyon, 4marketing. Tra le partnership del Digital Festival già attivate Radio Flash, Lavoradio, Viral Caffè, ZipNews, Bcom, IoLavoro, Talent Garden, Pyou Card, Torino Night Life.

Un ringraziamento a tutti i partner ed agli sponsor che hanno permesso la realizzazione dei singoli eventi del festival: Depositphotos, Red Bull, Camplus, La Piazza dei Mestieri, Gnammo, Biteg, Sviluppo Piemonte Turismo, Città del Gusto Torino - Gambero Rosso, Farina Antiqua, Associazione Italiana Food Blogger, il risTOrante La Piazza, TreataBit, MasterIn.it, TorinoNordOvest, OmniaWeb, Human+, Quotidiano Piemontese, Etalia, Techmate, Alground, 4writing, Ecommerce Guru, TurinIn, Jusan Network, BTO Educational, Ninja Marketing.

Per approfondimenti sul tema:
http://blog.digitalfestival.net/
Per aggiornamenti sulla V edizione del Festival:
http://2014.digitalfestival.net/
Press DIGITAL FESTIVAL:
press [at] digitalfestival [dot] net
Francesca Chiappero
3470137737
Ilaria Gai
3389230234