"Concertuality"

Musica senza musica. Musica per occhi. Musica di segni. Musica di luci, prospettive, carta, inchiostro, graffi e sensazioni. Un concerto squisitamente concettuale realizzato in macrofotografia con Angelo Sturiale, docente di Teoria della Musica presso il MIT di Monterrey (Messico).