6x9 [six by nine]

6x9 [six by nine] è un progetto presentato sotto forma di un libro d’artista, che mira a sviluppare un sistema generativo il quale consente di creare pattern ripetuti utilizzando un processo composto da molteplici passaggi. I pattern creati usando 6x9 pongono enfasi sul caso, il gioco e l’errore umano, al  fine di aggiungere valore alla composizione generata. 6x9 [six by nine] genera disegni usando un sistema analogico. Coloro i quali hanno partecipato alla realizzazione del progetto hanno interagito con un sistema di istruzioni puramente visivo per generare le trame create successivamente utilizzando una serie di quadrati di Letraset. Basato sui principi che hanno informato la creazione di “La grammatica dell’ornamento” di Owen Jones (1856) e il linguaggio usato nei tradizionali schemi di tessitura, il sistema genera modelli composti da quadrati da 1 pollice per 1 pollice che si sviluppano in una griglia da 6 pollici per 9 pollici. Questi motivi vengono quindi affiancati e ripetuti e gli eventuali errori generati dal processo di creazione del modello vengono evidenziati invertendo le aree che presentano errori. 6x9 [six by nine] vuole creare un rapporto diretto con la casualità, l’incertezza, il gioco e l’errore umano, al ne di mettere in discussione - e forse ribattere - ciò che in realtà significa l’atto del disegnare.

 

L'opera completa può essere consultata qui: https://issuu.com/enricogiori/docs/sixbyninewholebook