Share:

MOVIN'UP 2017

BANDO ONLINE

 

 

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA’ CULTURALI E DEL TURISMO
Direzione Generale Spettacolo

E
GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani

presentano

SESSIONE UNICA DI CANDIDATURE 2017
partenze II semestre 2017 e I semestre 2018

 

 

La rinnovata partnership fra il MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA’ CULTURALI E DEL TURISMO - Direzione Generale Spettacolo e GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani per il biennio 2017-2018 sostiene la mobilità artistica giovanile a livello internazionale attraverso il concorso Movin'Up dedicato all’Area Spettacolo e Arti Performative.

Movin’Up Spettacolo-Performing Arts è un bando rivolto ai giovani creativi tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all'estero da istituzioni culturali, festival, enti pubblici e privati a concorsi, residenze, seminari, workshop, stage o iniziative analoghe o che abbiano in progetto produzioni artistiche da realizzare presso centri e istituzioni straniere. 

Nella sessione unica 2017 i settori artistici ammessi afferiscono all’Area Spettacolo e Arti Performative: musica, teatro, danza, circo contemporaneo.
Giunto alla sua XIX edizione, Movin’Up si conferma un programma solido che ha come obiettivi fondamentali:

  • promuovere il lavoro degli artisti italiani in ambito internazionale attraverso reali occasioni di visibilità e di rappresentazione della loro attività 
  • supportare la produzione dei progetti più interessanti dal punto di vista dell’innovazione e della multidisciplinarietà, dando un impulso alla circuitazione della ricerca artistica nazionale nel mondo
  • favorire la partecipazione di giovani creativi a qualificati programmi di formazione, workshop, stage organizzati da istituzioni estere che offrano reali opportunità di crescita artistica e professionale.

L'iniziativa, realizzata attraverso lo stanziamento di un fondo annuale erogato in sessioni, permette agli artisti di richiedere un sostegno per un’esperienza di mobilità artistica internazionale. Il supporto di Movin’Up si configura come Premio a copertura - totale o parziale - dei costi vivi sostenuti per la realizzazione del progetto all’estero.
Una commissione nazionale di esperti appositamente costituita, formata dai rappresentanti degli Enti promotori insieme a commissari indipendenti nominati dagli stessi, vaglia le domande individuando gli aventi diritto, stila una graduatoria e sulla base del budget complessivamente distribuibile in ogni sessione approva l'entità del contributo economico da assegnare a ciascun vincitore.

Creato nel 1999 dal GAI, dal 2003 il progetto è attuato con il MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA’ CULTURALI E DEL TURISMO.

  Data la tipologia delle proposte pervenute, in accordo con i partner di progetto e secondo la disponibilità delle giurie la Segreteria Nazionale comunica che gli esperti coinvolti per la commissione di valutazione delle candidature per l’Area SPETTACOLO – ARTI PERFORMATIVE (musica-teatro-danza-circo contemporaneo) sono i seguenti:

- MASSIMO MANCINI - Curatore, organizzatore culturale e consulente per istituzioni e aziende nel campo della creatività e della produzione artistica. Dal 2014 è Direttore del Teatro Stabile della Sardegna. Negli anni ha lavorato, tra gli altri, per il Teatro Stabile delle Marche, il festival internazionale Inteatro di Polverigi, il Comune di Milano. Ha diretto il CRT di Milano ed è stato membro del board della rete internazionale IETM. Ha collaborato a numerosi progetti di cooperazione internazionale finanziati dall’UE. Dal 2007 al 2014 è stato general manager della società Indisciplinarte che gestisce il centro culturale CAOS di Terni e con cui realizza numerosi progetti sulla cultura contemporanea con particolare attenzione alle performing arts. Dal 1 maggio 2014 si trasferisce a Cagliari a seguito della nomina a direttore artistico di Cagliari-Sardegna2019.

- ANNA CREMONINI - Professionista con oltre 25 anni di esperienza nel settore dello Spettacolo dal Vivo, esperta degli ambiti Teatro, Musica e Danza, specializzata nella produzione di spettacoli, festival e nell’organizzazione di attività ed eventi culturali. Ha una profonda conoscenza dell’ambiente culturale internazionale che ha maturato grazie a significative collaborazioni e prestigiosi incarichi, pubblici e privati. Si è formata professionalmente al Teatro Due di Parma dove ha svolto attività di natura organizzativa e promozionale per oltre un decennio. Ha collaborato alla realizzazione di diverse edizioni del Teatro Festival Parma, maturando una forte conoscenza del panorama teatrale europeo fin dagli anni Ottanta. Ha ricoperto il ruolo di assistente al direttore artistico e collaborato a quattro edizioni della Biennale di Venezia, occupandosi della selezione e della programmazione degli spettacoli della manifestazione. È stata responsabile produzione al Teatro Mercadante di Napoli nonché Responsabile Organizzazione Festival e Spettacolo per l’Auditorium Parco della Musica di Roma, occupandosi della organizzazione e produzione dei festival e della programmazione generale del proprio settore. Da Luglio 2014 a Marzo 2117 è stata nominata dal Ministro Franceschini Presidente della Commissione responsabile della valutazione qualitativa e la selezione dei progetti oggetto di finanziamento e la definizione dei contributi a valere sul FUS per il settore Danza. Nel mese di Aprile 2017 è stata designata Direttore del Festival Torinodanza, promosso e organizzato da Teatro Stabile di Torino, incarico che ricoprirà da Gennaio 2018 a tutto il 2010.

- Rappresentante MiBACT - Direzione Generale Spettacolo (DG S) / Servizio I – Promozione Nazionale e Internazionale

La Commissione Nazionale di esperti, il cui giudizio è inappellabile, vaglierà le domande individuando gli aventi diritto e sulla base del budget complessivamente disponibile assegnerà i Premi, per ognuna delle categorie di attività principale con quote di contributo massimo decise in fase di giuria. Non sono previste graduatorie.

Il budget complessivo a disposizione della Commissione per l’assegnazione dei finanziamenti della Sessione Unica 2017 ammonta a Euro 30.000

Alla luce delle numerose candidature ricevute e delle tempistiche necessarie a svolgere l’iter di selezione, si comunica che i risultati del concorso Movin’Up sessione 2017 verranno resi noti a partire dall’inizio del mese di Febbraio 2018.

I promotori del Concorso comunicheranno l’esito delle selezioni ai vincitori entro 15 giorni lavorativi dalla data di stesura del verbale della Giuria, e contestualmente provvederanno alla pubblicazione sul sito www.giovaniartisti.it dell’elenco con i vincitori per darne la necessaria pubblicità.

Nella sessione unica 2017 sono stati selezionati n° 23 progetti su 88 candidature ricevute, per un totale di n° 32 beneficiari su 148 partecipanti.

RISULTATI MOVIN'UP SPETTACOLO - PERFORMING ARTS sessione unica 2017


Gli Atti del Concorso e il Verbale della giuria sono pubblicati nell'apposita sezione del sito GAI


INFORMAZIONI E FAQ

L’organizzazione invierà ai partecipanti eventuali comunicazioni riguardanti le fasi del concorso tramite email. Si raccomanda di fornire un indirizzo e-mail reale e attivo.

Eventuali quesiti e chiarimenti sul presente bando dovranno pervenire esclusivamente via mail, all’indirizzo di posta elettronica gai [at] comune [dot] torino [dot] it

Al seguente link è presente una sezione FAQ dove vengono periodicamente pubblicate le domande e le relative risposte.

FAQ

Eventuali domande di chiarimento inoltrate dovranno essere formulate in modo appropriato, chiaro e coerente.

Non verranno fornite informazioni che si possano già evincere dal bando di concorso e dalla sezione FAQ online così come non potranno essere fornite valutazioni preventive sull’ammissibilità delle domande,  sui contenuti specifici di ciascun progetto, sulle questioni organizzative o sull’esito della selezione.