Felis Sapiens

olio su tela, 30x40 cm (2005)
Il dipinto può essere osservato con la luce naturale (come appare nella foto), oppure illuminato dal retro: in tal caso la fisionimia del soggetto si trasforma facendo prevalere le caratteristiche animalesche su quelle umane.

L’evoluzione della natura felina che si ibrida con l’uomo: questo è uno dei primi lavori su questo tema di metamorfosi tra umano e animale.

Esposizioni 
- agosto del 2013 in occasione degli eventi di ritratti dal vero per la manifestazione "Notteggiando", Iglesias
AlbaKia@ARTEnotteggiando2014